Sito realizzato
con il contributo
incondizionato di:

Attenzione! Per visualizzare al meglio il sito e usufruire di tutte le funzionalità messe a disposizione
si consiglia di aggiornare la versione in uso di Internet Explorer alla versione 8 o superiore. Grazie!

La rete delle conoscenze nefrologiche


Per visualizzare l'intero documento devi essere registrato e aver eseguito la con utente e password.

Best practice

Raccomandazioni per una corretta diagnosi dell’amiloidosi renale

data pubblicazione: 26 marzo 2013
collaboratori:  Fabio Pagni,

Abstract

Le amiloidosi sono un gruppo molto eterogeneo di malattie con deposizione extracellulare di fibrille congofiliche con simile morfologia ma del tutto differente composizione chimica.

Per una corretta diagnosi di amiloidosi renale, la conseguente adeguata terapia e la migliore valutazione prognostica sono indispensabili una solida esperienza morfologica e la disponibilità di:

  • tutte le metodiche “tradizionali”;
  • ulteriori strumenti per la tipizzazione dell’amiloide,

Dal momento che la caratterizzazione dei depositi di amiloide rimane il  maggiore obiettivo diagnostico e la tipizzazione dei depositi è attualmente fortemente raccomandata, sarebbe auspicabile l’istituzione di un network con l’individuazione di:

  • alcuni centri nefropatologici di riconosciuta esperienza che effettuino uno screening centralizzato per la diagnosi di amiloidosi renale con tutte le metodiche “tradizionali”;
  • centri di alta specializzazione per lo studio delle Amiloidosi Sistemiche per la definitiva caratterizzazione del tipo di proteina amiloidogenica coinvolta nel danno renale.

Per visualizzare l'intero documento devi essere registrato e aver eseguito la con utente e password.

Parole chiave: amiloide
Sito realizzato
con il contributo
incondizionato di:

La piattaforma web su cui condividere in maniera semplice, efficace ed interattiva le conoscenze nefrologiche attraverso la pubblicazione online di documenti multimediali.

INFORMATIVA

NephroMEET accoglie come documenti con marchio SIN quelli approvati da: Comitati e Commissioni ufficiali SIN, Gruppi di Studio SIN, Sezioni Regionali/Interregionali SIN.

Il Consiglio Direttivo SIN si riserva inoltre la facoltà di certificare con marchio SIN altri documenti qualora lo ritenga opportuno.

Gli Autori si assumono in ogni caso la responsabilità dei contenuti pubblicati.

I contenuti pubblicati sono riservati ad un pubblico esperto nel settore medico-scientifico.

Seguici su Twitter

Developer e partner tecnologico:
TESISQUARE®

Assistenza telefonica allo 0172 476301
o via mail

Cookie Policy