Attenzione! Per visualizzare al meglio il sito e usufruire di tutte le funzionalità messe a disposizione
si consiglia di aggiornare la versione in uso di Internet Explorer alla versione 8 o superiore. Grazie!

La rete delle conoscenze nefrologiche

Best practice
12 novembre 2015

Requisti per la biopsia renale: diagnostica nefropatologica ed esecuzione clinica

Commissione SIN-SIAPEC,
Best practice
15 ottobre 2015

Requisiti clinici per l’esecuzione della biopsia renale percutanea

Cristiana Rollino, OSPEDALE GIOVANNI BOSCO - Torino
Best practice
24 settembre 2015

Farmaci per prevenzione e trattamento delle alterazioni biochimiche e del metabolismo minerale e osseo nella MRC

Antonio Santoro, Azienda Ospedaliera-Università di Bologna Policlinico di S.Orsola - Bologna
Best practice
21 maggio 2015

Suggerimenti per la gestione della Pielonefrite Acuta nell'adulto

Cristiana Rollino, OSPEDALE GIOVANNI BOSCO - Torino
Prodotta da: SIN, Sezione SIN Piemonte e Valle d'Aosta
Procedura
2 febbraio 2015

Prevenzione del danno renale da mezzo di contrasto (CIN)

Carlo Maria Guastoni, OSPEDALE CIVILE DI LEGNANO - Legnano
Procedura
19 dicembre 2013

Gli infermieri in nefrologia: schede delle esperienze

Claudio Pozzi, Ospedale Edoardo Bassini - Cinisello Balsamo
Certificata da: SIN
Best practice
3 dicembre 2013

Effetti clinici delle soluzioni biocompatibili di dialisi peritoneale

Mariano Feriani, Ospedale SS. Giovanni e Paolo - Venezia
Prodotta da: SIN, GdS: Dialisi peritoneale
Best practice
5 novembre 2013

CAPD vs. APD

Giovambattista Virga, P. Cosma Camposampiero PD - Camposampiero
Prodotta da: SIN, GdS: Dialisi peritoneale
Best practice
24 settembre 2013

Grandi insufficienze d’organo “end stage”: cure intensive o cure palliative?

Giuseppe Gristina, Gruppo di Studio Bioetica, Soc. Italiana di Anestesia, Analgesia Rianimazione e Terapia Intensiva - Siaarti
Certificata da: SIN
Procedura
5 luglio 2013

Progettazione gara dell’AO Spedali Civili di Brescia per la fornitura del materiale per dialisi - anno 2012

Giovanni Cancarini, Presidio di Brescia - A.O. Spedali Civili di Brescia - Brescia
Best practice
6 giugno 2013

L’esercizio fisico nella malattia renale cronica

Luigi Catizone, Azienda Ospedaliero Universitaria Sant'Anna - Cona
Prodotta da: SIN, GdS: Esercizio fisico nel paziente con malattia renale cronica
Procedura
15 maggio 2013

Gestione fistola artero-venosa per emodialisi

Giuseppe Segoloni, Azienda Ospedaliero-Universitaria Città della Salute e della Scienza di Torino - Torino
Best practice
29 aprile 2013

Ipertensione arteriosa in età pediatrica: prevenzione, diagnosi e trattamento

Simonetta Genovesi, Azienda Ospedaliera San Gerardo - Monza - Monza
Certificata da: SIN, GdS: Ipertensione arteriosa
Best practice
21 aprile 2013

Peritonite Sclerosante Incapsulante (EPS)

Guido Garosi, Azienda Ospedaliera Universitaria Senese - Siena
Prodotta da: SIN, GdS: Dialisi peritoneale
Best practice
26 marzo 2013

Raccomandazioni per una corretta diagnosi dell’amiloidosi renale

Franco Ferrario, Azienda Ospedaliera San Gerardo - Monza - Monza
Procedura
7 febbraio 2013

RRT e Sodio Citrato con monitor Prismaflex

Giuseppe Fenoglio, Ospedale San Lazzaro - ASLCN Alba-Bra - Alba
Procedura
29 gennaio 2013

Anticoagulazione regionale con citrato in CVVHD con sistema Fresenius Multifiltrate Ci-Ca®

Paola Inguaggiato, ASO SCroce e Carle (Cuneo) - Cuneo
Best practice
27 gennaio 2013

Anticoagulazione regionale con citrato in CVVH

Santo Morabito, Azienda Policlinico Umberto I - Roma
Prodotta da: SIN, GdS: Trattamenti depurativi in area critica
Procedura
25 gennaio 2013

Addestramento alla Dialisi Peritoneale

Gianfranca Cabiddu, Azienda Ospedaliera G. Brotzu - Cagliari
Procedura
25 novembre 2012

Peritoneal Equilibration Test (PET)

Loris Neri, Ospedale San Lazzaro - ASLCN Alba-Bra - Alba
Procedura
15 novembre 2012

Educazione alla dialisi peritoneale domiciliare

Margherita Rivetti, Ospedale San Lazzaro - ASLCN Alba-Bra - Alba
Best practice
12 novembre 2012

Confronti e Commenti alle Linee Guida sull'Anemia

Francesco Locatelli, Ospedale Alessandro Manzoni - Lecco
Procedura
30 ottobre 2012

Gli accessi venosi a medio e lungo termine

Cloè Dalla Costa, Ospedale San Lazzaro - ASLCN Alba-Bra - Alba
Procedura
16 ottobre 2012

La Terapia Anticoagulante Orale (TAO)

Piergiorgio Bolasco, Struttura Complessa Territoriale di Nefrologia e Dialisi ASL8 di Cagliari - Quartu Sant'elena
Procedura
13 ottobre 2012

La gestione della seduta dialitica

Piergiorgio Bolasco, Struttura Complessa Territoriale di Nefrologia e Dialisi ASL8 di Cagliari - Quartu Sant'elena
Best practice
2 ottobre 2012

Team dell'accesso vascolare: Modelli organizzativi

Luigi Tazza, Residenza Protetta - Roma
Prodotta da: SIN, GdS: Accessi vascolari
Best practice
1 ottobre 2012

La disfunzione ventricolare destra e l'ipertensione arteriosa polmonare nella malattia renale cronica

Luca Di Lullo, Ospedale Leopoldo Parodi Delfino - Colleferro
Prodotta da: SIN, GdS: Cardionefrologia
Best practice
28 settembre 2012

Il catetere per dialisi peritoneale

Stefano Santarelli, Carlo Urbani - Jesi
Prodotta da: SIN, GdS: Dialisi peritoneale
Best practice
25 settembre 2012

La Clinical Competence

Giuseppe Quintaliani, Azienda Ospedaliera di Perugia, Ospedale S. Maria della Misericordia - Perugia
Prodotta da: SIN, Comitato Governo Clinico
Best practice
19 settembre 2012

La Gestione del Rischio Clinico

Carlo Manno, Azienda Ospedaliero-Universitaria Policlinico - Bari - Bari
Prodotta da: SIN, Comitato Governo Clinico
Best practice
17 settembre 2012

Monitoraggio ambulatoriale nelle 24 ore della pressione arteriosa (ABPM) nei pazienti con CKD

Alessandro Balducci, Azienda Ospedaliera S.Giovanni Addolorata - Roma
Prodotta da: SIN, GdS: Ipertensione arteriosa
Best practice
7 settembre 2012

Terapia nutrizionale nell'IRC in fase conservativa: suggerimenti di pratica clinica e di applicazione delle Linee Guida

Giuliano Brunori, Ospedale Santa Chiara - Trento
Prodotta da: SIN, Comitato Governo Clinico, Commissione LG e Percorsi Assistenziali
Best practice
28 agosto 2012

La prescrizione dialitica in dialisi peritoneale

Gianpaolo Amici, Ospedale Civile S. Antonio, San Daniele del Friuli - San Daniele Del Friuli
Prodotta da: SIN, GdS: Dialisi peritoneale
Best practice
20 luglio 2012

Analisi omiche su sangue e urine

Vittorio Sirolli, SS. Annunziata - Chieti
Prodotta da: SIN, GdS: Scienze omiche
Best practice
16 luglio 2012

Ipertensione Arteriosa in CKD: suggerimenti di pratica clinica e di applicazione delle Linee Guida

Lucia Del Vecchio, Ospedale Alessandro Manzoni - Lecco
Prodotta da: SIN, Comitato Governo Clinico, Commissione LG e Percorsi Assistenziali
Best practice
25 giugno 2012

Rene e Gravidanza: Suggerimenti di pratica clinica e di applicazione delle Linee Guida

Santina Castellino, Ospedale S.Vincenzo di Taormina - Taormina
Prodotta da: SIN, Comitato Governo Clinico, Commissione LG e Percorsi Assistenziali
Procedura
17 maggio 2012

La scelta del trattamento dialitico

Giusto Viglino, Ospedale San Lazzaro - ASLCN Alba-Bra - Alba
Best practice
7 maggio 2012

Epidemiologia e Clinica dell'Ipertensione in Dialisi: suggerimenti di pratica clinica e d'applicazione delle Linee Guida

Francesca Mallamaci, Azienda Ospedaliera Bianchi Melacrino Moerlli - Reggio Calabria
Prodotta da: SIN, Comitato Governo Clinico, Commissione LG e Percorsi Assistenziali
Best practice
2 maggio 2012

Biosimilari: aspetti regolatori, medico-legali, di farmacovigilanza e di efficacia e sicurezza clinica

Francesco Locatelli, Ospedale Alessandro Manzoni - Lecco
Prodotta da: SIN, Sezione SIN Lombardia
Best practice
21 marzo 2012

Ultrafiltrazione peritoneale nello scompenso cardiaco

Gian Maria Iadarola, OSPEDALE GIOVANNI BOSCO - Torino
Prodotta da: SIN, GdS: Dialisi peritoneale
Best practice
7 febbraio 2012

Adeguatezza dialitica in dialisi peritoneale

Giovambattista Virga, P. Cosma Camposampiero PD - Camposampiero
Prodotta da: SIN, GdS: Dialisi peritoneale
Best practice
12 gennaio 2012

Raccomandazioni per una gara di acquisizione di beni e servizi

Direttori S. C. Comitato, . - Roma
Prodotta da: SIN, Comitato Direttori SC
Best practice
25 ottobre 2011

ESA e target Hb: la voce della SIN nel dibattito internazionale

Francesco Locatelli, Ospedale Alessandro Manzoni - Lecco
Prodotta da: SIN, Comitato Direttori SC
Best practice
10 ottobre 2011

Immunosoppressori Generici: considerazioni della SIN Piemonte e Valle d'Aosta

Direttori S. C. Comitato, . - Roma
Prodotta da: SIN, Sezione SIN Piemonte e Valle d'Aosta
Best practice
10 ottobre 2011

Posizionamento rispetto ai farmaci generici degli immunosoppressori

Direttori S. C. Comitato, . - Roma
Prodotta da: SIN, Collegio SIN-S.I.T.O. per il trapianto di rene e di pancreas
Best practice
15 settembre 2011

Infezioni delle vie urinarie in gravidanza

Santina Castellino, Ospedale S.Vincenzo di Taormina - Taormina
Prodotta da: SIN, GdS: Rene e gravidanza
Best practice
22 agosto 2011

La cura dell’IRC

Biagio Raffaele Di Iorio, CAM 003 - - Solofra
Prodotta da: SIN, GdS: Trattamento Conservativo della Malattia Renale Cronica - MRC
Best practice
5 luglio 2011

Indicazioni ed esecuzione della biopsia renale percutanea

Sonia Pasquali, Arcispedale Santa Maria Nuova IRCCS - Reggio Emilia
Prodotta da: SIN, GdS: Immunopatologia renale
Best practice
24 giugno 2011

Iter diagnostico e terapia della calcolosi

Marzia Pasquali,
Prodotta da: SIN, GdS: Elementi traccia e metabolismo minerale
Procedura
13 giugno 2011

La scelta dei pazienti da inserire in CAL o in CAD

Piergiorgio Bolasco, Struttura Complessa Territoriale di Nefrologia e Dialisi ASL8 di Cagliari - Quartu Sant'elena
Best practice
6 giugno 2011

Malattia di Dent: dalla diagnosi alla ricerca

Licia Peruzzi, Citta' della Salute e della Scienza di Torino - Torino
Prodotta da: SIN, GdS: Adulto-bambino: aspetti nefrologici comuni
Best practice
30 maggio 2011

La refertazione in ecografia nefrologica

Loretta Pittavini, Azienda Ospedaliera di Perugia, Ospedale S. Maria della Misericordia - Perugia
Prodotta da: SIN, GdS Imaging Integrato e di Interventistica Nefrologica
Best practice
16 aprile 2011

Il calcolo del GFR dal neonato all’adulto

Licia Peruzzi, Citta' della Salute e della Scienza di Torino - Torino
Prodotta da: SIN, GdS: Adulto-bambino: aspetti nefrologici comuni
Best practice
16 aprile 2011

Guida alla diagnosi di malattie renali genetiche

Licia Peruzzi, Citta' della Salute e della Scienza di Torino - Torino
Prodotta da: SIN, GdS: Adulto-bambino: aspetti nefrologici comuni
Best practice
28 febbraio 2011

Posizionamento della SIN sui Biosimilari ESA

Direttori S. C. Comitato, . - Roma
Prodotta da: SIN, Comitato Direttori SC
Best practice
25 novembre 2010

Valutazione funzionale della membrana peritoneale

Vincenzo La Milia, Ospedale Alessandro Manzoni - Lecco
Prodotta da: SIN, GdS: Dialisi peritoneale
Mostra tutte

All News

  • GIN08/02/2017 Anno 34 - Vol. 1 - Gen-Feb 2017
    Disponibile online
    Biagio Raffaele Di Iorio

    È disponibile online
    Volume 1 – anno 34
    Gennaio-Febbraio 2017

  • GIN09/12/2016 Anno 33 - Vol. 6 - Nov-Dic 2016
    Disponibile online
    Biagio Raffaele Di Iorio

    È disponibile online
    Volume 6 – anno 33
    Novembre-Dicembre 2016

  • GIN10/11/2016 Anno 33 - Vol. S68 - Malattie Metaboliche e Rene 2016
    Disponibile online
    Biagio Raffaele Di Iorio

    È disponibile online
    Volume S68 – anno 33
    Malattie Metaboliche e Rene 2016

  • GIN04/10/2016 Anno 33 - Vol. 5 - Set-Ott 2016
    Disponibile online
    Biagio Raffaele Di Iorio

    È disponibile online
    Volume 5 – anno 33
    Settembre-Ottobre 2016

  • SIN30/08/2016 Contributo SIN per terremoto Italia Centrale Antonio Santoro

    Cari Colleghi,

    come ben sapete, la settimana scorsa un terribile sisma ha devastato alcune splendide cittadine dell’Italia Centrale. Le vittime sono state tante e tra loro ci sono stati anche molti bambini. Alle loro famiglie vanno le nostre condoglianze più sentite ed un caro abbraccio. Occorre però che, in questi casi, si passi dalle parole ai fatti. A parte il supporto professionale che i nostri colleghi nefrologi di tutte le aree colpite hanno dato in maniera incondizionata e che io, a nome di tutto il Direttivo SIN ringrazio sentitamente, dobbiamo fare qualcos’altro.

    Abbiamo pensato di raccogliere dei fondi che saranno finalizzati alla ricostruzione di un ospedale nelle zone colpite dal sisma. Potete fare la vostra donazione sul conto corrente intestato a:

    Società Italiana di Nefrologia
    Codice IBAN: IT 70 I 03069 03235 100000012366
    Causale: “Contributo per terremoto Italia Centrale agosto 2016”

    Sono certo che da parte vostra vi sarà una piena adesione a questa iniziativa.

    Volevo anche informarvi che il Prof. Vim Van Biesen, chairman della Società Internazionale di Nefrologia/ Renal Disaster Relief Task Force (RDRTF), nello stesso giorno del sisma, ci ha comunicato che in caso di necessità, la task force si sarebbe messa a disposizione.

    Inoltre ci ha inviato le linee guida in caso di crush syndrome che ritengo estremamente utili.

    Vi invito a prenderne visione dei seguenti documenti Crush Recommendations-short field version – Raccomandazioni in caso di terremoto cliccando sul LINK qui sotto.

    Un caro saluto.

  • GIN29/07/2016 Anno 33 - Vol. 4 - Lug-Ago 2016
    Disponibile online
    Biagio Raffaele Di Iorio

    È disponibile online
    Volume 4 – anno 33
    Luglio-Agosto 2016

  • SIN09/06/2016 57° Congresso Nazionale della Società Italiana di Nefrologia Antonio Santoro

    Cari Soci,

    il programma scientifico del prossimo Congresso SIN è già stato licenziato: lo trovate sul sito in forma pressoché definitiva.

    Ci auguriamo che sia di vostro gradimento e ne apprezziate le novità. Il programma coniuga aspetti clinici e di ricerca, favorisce il confronto con ricercatori stranieri ed ha una spiccata connotazione educazionale.

    Con questa newsletter ci preme in particolare portare alla vostra attenzione tre aspetti:

    • corsi educazionali, 
    • Meeting congiunto con la Società Italiana di Reumatologia,
    • Selezione degli abstracts.

    I Corsi Educazionali del primo giorno di Congresso sono stati portati a dieci. Sono gratuiti, trattano argomenti di grande interesse clinico ed avranno un accreditamento ECM indipendente. Rappresentano una grande occasione di formazione professionale in particolare dei giovani, così come è stato per il corso residenziale “I giovani e la Nefrologia” di Bologna del 27-30 Aprile. Ci auguriamo che anche quest’anno i giovani nefrologi (ma anche i meno giovani) arrivino a Milano al mattino del 12 ottobre per una full immersion sui molti aspetti della clinical competence nefrologica.

    Il Meeting Congiunto con la Società Italiana di Reumatologia si terrà sabato 15 ottobre. Centrato su tematiche di comune interesse nefrologico e reumatologico, avrà a sua volta un accreditamento ECM indipendente.

    Un'altra novità riguarda la Selezione Abstract, la cui deadline di presentazione, si ricorda, è stata posticipata al 15 giugno su richiesta di numerosi soci (in relazione alla coincidenza temporale con l’EDTA di Vienna). Il numero di "comunicazioni orali" è limitato, ma i cinque migliori poster delle giornate di giovedì 13 e venerdì 14, relativi ad ognuna delle sette principali tematiche (Nefrologia Clinica I, Nefrologia Clinica II, Dialisi, Trapianto, Ipertensione/Diabete, Nefrologia Sperimentale/Basic e Malattie Rare), verranno presentati su megaschermi nella Hall. E i quattordici che i chairmen riterranno scientificamente più robusti e meglio presentati da ricercatori di età inferiore ai 40 anni (uno per ogni sezione tematica delle due giornate) riceveranno un grant di 500 euro.

  • GIN08/06/2016 Anno 33 - Vol. 3 - Mag-Giu 2016
    Disponibile online
    Biagio Raffaele Di Iorio

    È disponibile online
    Volume 3 – anno 33
    Maggio-Giugno 2016

  • SIN03/06/2016 Documento condiviso SICP-SIN Le Cure Palliative nelle persone con malattia renale cronica avanzata Antonio Santoro

    Cari colleghi,

    nell’ambito delle collaborazioni con le altre Società Scientifiche abbiamo elaborato insieme alla SICP (Società Italiana Cure Palliative) un documento che affronta la problematica delle cure palliative nella persona con malattia renale cronica avanzata. Il documento è stato realizzato, da parte SIN, dai colleghi Giuliano Brunori, Roberto Bergia e Marco Formica.

    Vorrei personalmente ringraziare questi colleghi per il loro impegno. La loro è stata veramente una grande fatica vista la spinosità dell’argomento, le poliedriche articolazioni e le continue revisioni a cui, alcuni di noi revisori, li abbiamo chiamati.

    Ancora grazie a loro e un invito a voi a prendere visione di questo Documento che, nella sua specificità, è unico e prezioso nei suoi suggerimenti.

    Un cordiale saluto.

  • SIN31/05/2016 Reminder Questionario Online: Uso dei Diuretici nello Scompenso Cardiaco Antonio Santoro

    Cari Colleghi,
    vi ricordo che sul Sito Web della SIN abbiamo pubblicato un QUESTIONARIO sull’Uso dei Diuretici nello Scompenso Cardiaco relativo alla gestione della terapia diuretica e alla modalità con cui definire e gestire la condizione di “resistenza al diuretico”.
    Dal momento che le modalità di conduzione di tale terapia non sono attualmente guidate da protocolli standardizzati, è importante conoscere la vostra opinione attraverso la compilazione online del questionario.

    Per procedere alla compilazione devi:

    1. effettuare la login cliccando sul tasto “ACCEDI”
    2. cliccare sul link VAI ALL'AREA INTERNA e quindi sul tasto “COMPILA”


    Grazie della collaborazione.

  • SIN13/05/2016 Deadline invio abstract Congresso Nazionale SIN 2016 Marina di Luca

    Caro Socio,

    desidero comunicarti la deadline per l’invio online degli abstract al 57° Congresso Nazionale della Società Italiana di Nefrologia è il 31 maggio 2016.

    Per sottomettere i tuoi contributi scientifici sul link qui sotto

    Gli aggiornamenti relativi al Congresso sono disponibili sul sito SIN.

  • SIN07/04/2016 Nuova selezione Tutor Iter Formativo in Ecografia Nefrologica Antonio Santoro

    Caro Collega,

    come sai la Società Italiana di Nefrologia (SIN), in collaborazione con la SIUMB, ha istituito un “Iter Formativo in Ecografia Nefrologica” che è attivo dall’agosto 2014: al termine di tale percorso la SIN rilascerà un Diploma di Competenza in Ecografia Nefrologica .

    Dopo le selezioni dei formatori (cosiddetti “tutors”) del 2013 e del 2014, il Consiglio Direttivo SIN ha deciso di effettuare una nuova selezione anche per l’anno 2016 al fine di aumentare il numero dei Tutor.

    Anche gli attuali Tutor dovranno ripresentare la domanda e fornire le certificazioni richieste aggiornate al 2016: in caso di mancato invio entro i termini previsti saranno ritenuti decaduti dall’elenco.

    Gli interessati dovranno possedere i requisiti previsti dal Regolamento dell’Iter Formativo in Ecografia Nefrologica: la documentazione richiesta dovrà essere inviata in formato cartaceo firmata in originale, unitamente all’elenco dei titoli presentati e alla domanda debitamente compilata alla Segreteria SIN (Viale dell’Università, 11 - 00185 Roma) entro e non oltre il 31 maggio 2016.

    Cordiali saluti.

  • GIN04/04/2016 Anno 33 - Vol. 2 - Mar-Apr 2016
    Disponibile online
    Biagio Raffaele Di Iorio

    È disponibile online
    Volume 2 – anno 33
    Marzo-Aprile 2016

  • SIN01/04/2016 USO DEI DIURETICI NELLO SCOMPENSO CARDIACO
    Questionario Online
    Antonio Santoro

    La terapia diuretica è la terapia più frequentemente utilizzata per ridurre i segni e sintomi di congestione nel paziente con Scompenso Cardiaco acuto.

    Nonostante l’indubbia efficacia sintomatica, le modalità di conduzione di tale terapia non sono attualmente guidate da protocolli standardizzati, tanto che il giudizio sulla sua eventuale inefficacia è piuttosto vago e basato su parametri non ben definiti o condivisi. Ne consegue che la definizione di una condizione di “resistenza o refrattarietà al diuretico” risulta alquanto imprecisa o fortemente soggettiva, con una percentuale d’ incidenza notevolmente variabile.

    Al fine di approfondire tali tematiche ti sottoponiamo un questionario relativo alla gestione della terapia diuretica, alle modalità con cui definisci la condizione di “resistenza al diuretico” e ai conseguenti abituali provvedimenti utilizzati nella tua pratica clinica.

    Per procedere alla compilazione devi:

    • effettuare la login cliccando sul tasto “ACCEDI”
    • cliccare sul link VAI ALL'AREA INTERNA e quindi sul tasto “COMPILA”

  • SIN SPACE30/03/2016 Linee Guida esame urine Antonio Santoro

    Caro Collega,

    ti informo che la SIN, insieme ai colleghi della SIPMeL (Società Italiana di Patologia Clinica e Medicina di Laboratorio) e della SIBioC (Società Italiana di Biochimica Clinica e Biologia Molecolare Clinica), ha realizzato delle Linee guida relative all’interpretazione dell’esame delle urine.

    Il documento vorrebbe essere un primo passo verso la revisione critica dell’esame urine sulla base di principi e standard minimi condivisi.
    La finalità è di utilizzare un linguaggio comune e rendere omogenei i criteri di valutazione di quanto ritroviamo nelle urine e che può essere estremamente utile ai fini diagnostici.
    Il documento viene sottoposto all'attenzione di voi soci per ottenere la più ampia condivisione dei principi e porre le basi per un percorso di lavoro comune.

    Dopo aver visionato l’elaborato, per esprimere le tue osservazioni in merito (che saranno in prima istanza valutate dal moderatore di questo SIN SPACE che è Giovanni Gambaro) dovrai entrare in SIN SPACE e segnalare quello che suggerisci e che vorresti venisse modificato, aggiunto, eliminato.

    Sarà nostro compito tenere in considerazione tutte le osservazioni che ci perveranno e ridiscuterne con i colleghi delle altre Società per realizzare il documento finale.

    Grazie per la collaborazione!

  • SIN23/03/2016 57° CONGRESSO NAZIONALE SIN
    12-15 Ottobre 2016
    Antonio Santoro

    Cari Soci,

    quest anno il nostro Congresso ha diverse novità e ci auguriamo che il suo gradimento non sia inferiore a quello di Rimini.

    Il Congresso di Rimini è stato un grande successo, apprezzato da moltissimi di voi, dalle Aziende che vi hanno partecipato e da tutti i relatori esterni che abbiamo invitato per impreziosire il nostro programma scientifico.

    La prima novità è la sede, ci spostiamo in Lombardia, a Milano che ha visto, nel 2015, il successo della grandiosa manifestazione dell’EXPO.
    Il Congresso della Società Italiana di Nefrologia 2016 si svolgerà nella nuova sede di Milano Congressi che è, ad oggi, una delle più efficienti sedi congressuali in Italia.
    La nostra Società negli ultimi anni è cresciuta sotto vari aspetti, ma soprattutto in numero di soci e nelle loro esigenze sia sul piano pratico che scientifico. Abbiamo necessità di spazi, infrastrutture, organizzazione e logistica che solo pochi Centri Congressi possono offrire in Italia ed uno di questi è a Milano.<\p>

    La seconda novità è che abbiamo organizzato il Congresso insieme ai nostri cugini della Nefrologia Pediatrica con cui condividiamo gran parte del sapere nefrologico e tante problematiche, che iniziano nell’età pediatrica ed anche in quella fetale, e che si ripercuotono nell’età adulta. D’altronde questo anno la Giornata Mondiale del Rene è stata dedicata alle malattie renali nell’infanzia.
    Con i nefrologi pediatrici avremo sessioni congiunte in cui potremo affrontare aspetti della fisiopatologia e della clinica nefrologica che presentano sfaccettature diverse a seconda dell’età del loro esordio.

    Terza novità, non meno importante, è la realizzazione di un meeting congiunto con la Società di Reumatologia. Anche con i nostri colleghi reumatologi condividiamo molte patologie che vanno dalle malattie relativamente rare come le vasculiti sino alla patologia strutturale dello scheletro e dell’apparato muscolare.
    Il meeting congiunto sarà una grande occasione per scambiarsi opinioni, punti di vista scientifici e schemi terapeutici su molte patologie che ci accomunano.
    Oltre tutto questo non mancheranno naturalmente le tavole rotonde, le letture, e soprattutto le grandi novità introdotte al Congresso di Rimini come i corsi educazionali e le sessioni con microfono a due.

    Ci auguriamo che il nostro sforzo organizzativo sia di vostro gradimento e vi aspettiamo a Milano per darvi il benvenuto ed accogliervi al Palazzo dei Congressi MiCo dal 12 al 15 Ottobre 2016 per dar vita insieme a tutti voi al 57° Congresso della Società Italiana di Nefrologia.

    Clicca sul link qui sotto per visitare il sito del Congresso

  • SIN22/03/2016 Raccomandazioni sul TDM degli immunosoppressori nel trapianto di rene negli adulti Alessandro Amore

    Caro Socio,

    come ben sai la terapia immunosoppressiva ha cambiato il mondo della trapiantologia e di molte malattie su base immunitaria. In particolare, nel campo dei trapianti, il mantenimento di livelli adeguati dei farmaci immunosoppressori è fondamentale per la sopravvivenza dell’organo trapiantato. Tuttavia i livelli terapeutici dei farmaci sono soggetti a numerose variabili che spesso sono causa di diversi problemi anche nei riguardi dell’organo trapiantato.

    Per analizzare questo aspetto il Presidente SIN e il Presidente SIF (rispettivamente Prof. Antonio Santoro e Prof. Francesco Rossi) hanno deciso di creare un Gruppo di Lavoro che stilasse le raccomandazioni per tutte le fasi della processazione dei farmaci immunosoppressori, dal prelievo al risultato finale.

    È stato definito un coordinamento inter-societario del Gruppo di Lavoro: Alessandro Amore per la SIN e Romano Dainesi per la SIF. Hanno poi partecipato Silvio Sandrini (SIN), Umberto Maggiore (SIN), Dario Cattaneo (SIF), Emilio Clementi (SIF) e Annalisa Capuano (SIF). Ha dato il suo prezioso contributo anche Franco Citterio (Presidente SITO).

    Il lavoro del Gruppo ha portato a un documento (clicca sul link qui sotto per visualizzarlo) in cui si danno delle raccomandazioni, non delle vere e proprie linee guida, sul managment dei principali immunosoppressori. Queste raccomandazioni possono costituire un aiuto non tanto ai Centri trapianto, ma ai Centri periferici, dove i pazienti vengono inviati dopo il trapianto renale.

    Mi auguro che questo documento possa essere di una qualche utilità per la gestione clinica nella pratica quotidiana dei nostri pazienti portatori di trapianto di rene.

  • SIN09/03/2016 “Waterselfie campaign” in occasione della GMR 2016 Antonio Santoro

    Caro Socio,

    anche quest’anno in occasione della Giornata Mondiale del Rene continua la collaborazione della SIN con ANED e Sanpellegrino per la promozione di un decalogo di norme e consigli da seguire nella prevenzione e nella cura delle malattie renali.

    Faremo un comunicato stampa che verrà inviato a diversi quotidiani e settimanali nazionali. Inoltre rifaremo la “Waterselfie Campaign” che servirà per dare un contributo ai nostri amici dell’ANED.

    Scatta un selfie mentre bevi acqua e caricalo online cliccando sul banner Waterselfie del Sito SIN. La tua foto sarà visibile in una Gallery nella sezione Wall del sito Waterselfie.

    Per ogni selfie postato, Sanpellegrino donerà 0,50 Euro a sostegno del progetto ANED di creare una guida educazionale per mantenere sani i nostri reni e continuare a parlare di prevenzione nelle scuole e negli ospedali.

    Un caro saluto.

  • SIN29/02/2016 Carmine Zoccali Presidente ERA-EDTA per il triennio 2017-2020 Antonio Santoro

    Cari Soci,

    è con immenso piacere che vi comunico che per il triennio 2017-2020 il Presidente dell’ERA-EDTA sarà il nostro amico e collega Prof. Carmine Zoccali.

    A lui le congratulazioni più vive e care da parte mia e di tutto il CD, certo che tutti voi vi unirete a noi nelle felicitazioni all’amico Carmine che raggiunge un traguardo più che meritato.

  • SIN26/02/2016 Call for abstracts di giovani ricercatori italiani 34th Vicenza Course on AKI & CRRT Antonio Santoro

    Caro Socio,

    quest’anno, in occasione del tradizionale Corso Internazionale di Vicenza sulla nefrologia Critica

    34th Vicenza Course on AKI & CRRT
    June 7-10, 2016
    Vicenza

    si terrà una sessione congiunta SIN-IRRIVper dare modo ai giovani ricercatori italiani di presentare delle ricerche originali mediante poster (in lingua inglese) che saranno selezionate tra gli abstracts pervenuti.

    June 7th
    14.00 - 15.15 Satellite
    JOINED SESSION ITALIAN SOCIETY OF NEPHROLOGY AND IRRIV
    SIN - IRRIV Fellow Day
    Chairmen: A. Santoro - C. Ronco
    14.00 Introduction - A. Santoro
    14.15 Oral presentation of selected posters

    I giovani ricercatori dovranno presentare l’abstract con titolo, autori (il primo autore deve avere meno di 32 anni), nome del socio SIN che presenta il giovane, affiliazione e testo, il tutto condensato in un foglio A4.

    I presentatori degli abstracts che avranno i requisiti di età richiesti, otterranno l’iscrizione gratuita all’intero Corso AKI & CRRT.

    Agli autori degli abstracts accettati verrà richiesto di affiggere i poster nella prima giornata del meeting e di tenerli esposti per tutta la durata del Corso; dovranno inoltre essere presenti vicino al proprio poster in alcune delle pause dalle sessioni scientifiche.

    La selezione degli abstract che verranno scelti per la presentazione orale verrà comunicata via mail agli autori la prima settimana di maggio.

    Gli abstracts andranno inviati alla segreteria SIN via mail (nefrologia@sin-italy.org) entro e non oltre il 15 aprile 2016, indicando mail e recapito telefonico di riferimento.

  • RIDT25/02/2016 Registro Italiano di Dialisi e Trapianto: on line il report 2011-13 ed avvio del nuovo censimento A. Santoro, M. Postorino

    Il Registro Italiano di Dialisi e Trapianto, un anno fa, ha ripreso la raccolta dati chiedendo a tutte le Regioni dati che colmassero il gap che si era creato per l’interruzione del censimento dopo il 2012. Considerato che non tutte le regioni hanno ancora distribuito il consenso per l’invio dati al RIDT, i dati sono stati richiesti in formato aggregato, utilizzando tabelle che permettevano di fornire informazioni più o meno dettagliate secondo le possibilità dei diversi registri. Tutte le regioni (tranne la Basilicata) hanno inviato dati con diverso grado di completezza e questi hanno permesso di stilare un report per il triennio 2011-2013.

    Il report adesso on line, pur risentendo dei limiti dettati dai dati tabellari, fornisce un’idea abbastanza concreta della situazione del trattamento sostitutivo in Italia, inoltre la coerenza dei dati raccolti con quelli degli anni precedenti, costituisce una conferma della loro solidità.

    Con modalità analoghe è iniziato il censimento dei dati 2014. Questa volta tuttavia le tabelle di raccolta sono state fornite direttamente da EDTA e questo dovrebbe permettere al RIDT di riprendere la contribuzione al Registro Europeo inizialmente con dati aggregati. Ci auguriamo che questo sia il primo passo di un percorso che permetterà al nostro Registro di tornare al grado di completezza e dettaglio che aveva raggiunto.

  • GIN18/02/2016 Anno 33 - Vol. S66 - History of Nephrology 10
    Disponibile online
    Biagio Raffaele Di Iorio

    È disponibile online
    Volume S66 – anno 33
    Suppl. History of Nephrology 10

  • SIN12/02/2016 Bruno Memoli - Young Investigator Award (YIA) 2016 GdS Dialisi Peritoneale Antonio Santoro

    Caro Socio,

    ti informo che il Gruppo di Studio di Dialisi Peritoneale della Società Italiana di Nefrologia indice, in occasione del XVIII Convegno Nazionale che si terrà a Giulianova dal 12 al 14 maggio 2016, un premio intitolato a Bruno Memoli per le due migliori comunicazioni presentate da giovani nefrologi. Le due comunicazioni saranno premiate con € 2.000,00 ciascuna.

    Le comunicazioni presentate al concorso YIA 2016 dovranno essere originali, avere come oggetto la ricerca di base/epidemiologica o la ricerca clinico sperimentale in dialisi peritoneale e non devono essere già state presentate in altre sedi.

    I requisiti dei ricercatori che intendono partecipare al concorso per ogni area di ricerca sono i seguenti:

    • Nefrologo o specializzando in nefrologia di età inferiore a 38 anni,
    • Iscritto alla SIN e al Gruppo di Studio DP e con quota associativa per l’anno 2016 in regola alla data della deadline di invio dell’abstract,
    • Primo autore della comunicazione.

    Una Commissione presieduta dal Presidente della SIN e costituita dagli ultimi tre coordinatori del Gruppo di Studio DP e dal referente SIN per il Gruppo di Studio DP valuterà le comunicazioni pervenute.

    La deadline di invio è prevista per il 31 Marzo 2016.

    Gli abstract degli autori che hanno i requisiti per partecipare allo YIA saranno presentati, come tutti gli altri abstract, in modo anonimo e con la sola segnalazione “comunicazione partecipante allo YIA 2016 area ricerca di base/epidemiologica o area clinico sperimentale”.

    La Commissione giudicante, preposta alla valutazione scientifica dei lavori pervenuti, selezionerà i due migliori contributi e trasmetterà, entro il 15 Aprile 2016 l’esito delle valutazioni al Comitato Organizzatore del Convegno per l’inserimento delle comunicazioni vincitrici nella sessione dedicata ai giovani ricercatori premiati.

  • GIN11/02/2016 Anno 33 - Vol. 1 - Gen-Feb 2016
    Disponibile online
    Biagio Raffaele Di Iorio

    È disponibile online
    Volume 1 – anno 33
    Gennaio-Febbraio 2016

  • SIN01/02/2016 Borsa di studio per la ricerca nel settore dialisi - ISSNAF Antonio Santoro

    Caro Socio,

    ti informo che ISSNAF – Italian Scientists and Scholars of North America Foundation – ha istituito una borsa di studio di $25.000 per la ricerca nel settore dialisi, della durata di 12 mesi, al fine di realizzare un sistema di emodialisi portatile.

    Tale borsa si inserisce nei programmi promossi da ISSNAF per dare opportunità a ricercatori, innovatori e scienziati italiani, sia in Italia che negli Stati Uniti.

    Cliccando sul link qui sotto puoi scaricare il bando e l’application form.

    Un caro saluto.

  • SIN22/12/2015 Corso “I Giovani e la Nefrologia” Antonio Santoro

    Cari Soci

    vi informo che la SIN organizza nel mese di aprile 2016 un Corso educazionale di formazione sulla Nefrologia, sulla Dialisi e sul Trapianto riservato a 300 giovani Nefrologi Soci SIN in regola con il pagamento della quota associativa per l’anno 2016 che non abbiano ancora compiuto i 40 anni di età (150 posti saranno riservati agli specializzandi in Nefrologia).

    Il Corso, che sarà accreditato ECM, si terrà presso il Centro Congressi dell’Hotel Unaway di San Lazzaro di Savena (BO); avrà inizio il 27 aprile alle ore 9.00 e terminerà il 30 aprile alle ore 13.00; l’iscrizione al Corso è completamente gratuita e prevede l’ospitalità alberghiera in pensione completa per tutta la durata del Corso. Avendo un numero limitato di posti si darà la precedenza ai primi 150 specializzandi e ai primi 150 nefrologi che invieranno la scheda di iscrizione.

    Il costo e l’organizzazione del viaggio sarà a carico di ogni singolo partecipante.

    Il razionale del Corso, la scheda di iscrizione e notizie sulla location sono disponibili al link qui sotto.

    Gli ammessi al Corso riceveranno a breve conferma e i dettagli del programma scientifico.

    Io e tutto il Consiglio Direttivo saremo lieti di avervi con noi e vi aspettiamo a Bologna!

  • SIN18/12/2015 I risultati elettorali per la Presidenza SIN regione per regione Antonio Santoro

    Cari soci,

    in accordo con i due candidati alle elezioni per il Presidente SIN 2015, Sonia Pasquali e Loreto Gesualdo, per dare la massima trasparenza all'esito del voto, abbiamo deciso di pubblicare online anche i risultati elettorali ripartiti per Regioni e per Collegi elettorali previsti dal nuovo statuto SIN.

    Nelle analisi sono state escluse le Regioni che hanno avuto un numero di votanti inferiore a venti. Queste Regioni sono però state considerate negli accorpamenti per Collegi elettorali

  • SIN11/12/2015 Remuzzi nel nuovo CdA dell’Istituto Superiore di Sanità Marina di Luca

    Nuovo prestigioso incarico per Giuseppe Remuzzi, nominato dal Ministro della Sanità Beatrice Lorenzin a membro del Consiglio di Amministrazione dell’Istituto Superiore di Sanità, dove resterà in carica per quattro anni.

    Al Prof Giuseppe Remuzzi esprimiamo le nostre più vive congratulazioni a nome di tutta la Società per questo ulteriore importante riconoscimento professionale.

  • SIN09/12/2015 Commissari per l’area Sanità Antonio Santoro

    Cari Soci,

    vi comunico l’avvenuta pubblicazione sul sito www.acquistinretepa.it del censimento per l’individuazione dei potenziali candidati al ruolo di Commissario per gare indette dalla Consip S.p.A. per l’area Sanità.

    Le candidature pervenute potranno essere utilizzate per un periodo di 12 mesi dalla data di sottoscrizione delle medesime. Pertanto, sarà cura dei potenziali candidati aggiornarle periodicamente.

    Questo censimento è rivolto alla selezione dei commissari per le gare aventi ad oggetto:

    • gli aghi e le siringhe
    • le suture e le suturatrici
    • la dialisi extracorporea
    • le apparecchiature di diagnostica e screening (quali: gli archi a c mobili, gli ecotomografi, i mammografi, le multifunzione, i portatili per radiologia ed i telecomandati)
    • i servizi integrati di gestione e manutenzione delle apparecchiature elettromedicali
    • le apparecchiature di diagnostica di fascia alta (quali: gli Angiografi, le PET/CT, le TC e le RM).

    Per scaricare la documentazione clicca sul link qui sotto.

    Il censimento è rivolto ai dipendenti di Amministrazioni aggiudicatrici di cui all’art. 3, comma 25, del D.Lgs. n. 163/2006, in particolare funzionari di Aziende Sanitarie Pubbliche, che potranno esprimere la loro disponibilità compilando debitamente la documentazione.

  • SIN07/12/2015 Risultati elezioni Presidente incoming e CD Antonio Santoro

    In occasione del 47° Corso di Aggiornamento in Nefrologia e Metodiche Dialitiche svoltosi a Milano si sono concluse le votazioni per il Presidente incoming ed e’ stato eletto Loreto Gesualdo

    Sono inoltre stati eletti come nuovi componenti del Consiglio Direttivo:

    • Alessandro D’Amelio
    • Luca De Nicola

    Per visualizzare i risultati delle elezioni clicca sul link qui sotto

  • GIN04/12/2015 Anno 32 - Vol. 6 - Nov-Dic 2015
    Disponibile online
    Biagio Raffaele Di Iorio

    È disponibile online
    Volume 6 – anno 32
    Novembre-Dicembre 2015

  • SIN30/11/2015 Votazioni Presidente e CD SIN 2015
    Termine ultimo: 7 dicembre h. 13.00
    Marina di Luca

    Caro Socio,

    ti ricordo che quest’anno hai la possibilità di votare online direttamente il Presidente incoming della Società che diventerà effettivo nel suo ruolo nell’ottobre 2016 in occasione del Congresso SIN-2016.

    E’ previsto inoltre il rinnovo di n. 2 Consiglieri eletti su base nazionale.

    Le votazioni sono aperte fino al 7 dicembre 2015 alle ore 13.00.

    • Puoi visualizzare i candidati e i loro programmi elettorali .
    • Sono disponibili online le statistiche di voto.

    MODALITÀ DI VOTAZIONE

    Le votazioni online avvengono con le seguenti modalità e sono riservate ai Soci attivi in regola con il pagamento della quota associativa 2015.

    • effettuare la login con la propria utenza e password;
    • selezionare dal menu in alto vai all’area interna;
    • scegliere dall’elenco votazioni quella per il Consiglio Direttivo e il Presidente cliccando sul tasto vota;
    • effettuare la scelta dei candidati che si desiderano votare quindi cliccare sul tasto vota;
    • controllare le proprie preferenze e selezionare il tasto conferma.
  • SIN26/11/2015 Corsi Teorico-Pratici di Elettrocardiografia Clinica Antonio Santoro

    Caro Socio,

    ti informiamo che dalla fine del mese di ottobre si è aperto un ciclo di corsi pratici di elettrocardiografia per nefrologi gestiti direttamente dalla Società Italiana di Nefrologia con il supporto del GdS di Cardionefrologia.

    ll corso, a numero chiuso, permetterà a 15 specialisti in nefrologia di familiarizzare con i principi base dell’elettrocardiografia e con i principali quadri patologici di frequente riscontro anche nei pazienti nefropatici in terapia conservativa ovvero sottoposti a trattamento sostitutivo della funzione renale.

    Ogni singolo Corso sarà accreditato E.C.M..

    La partecipazione ai Corsi è gratuita; la Segreteria SIN invierà la mail di invito ai Soci con meno di 50 anni, in regola con la quota di iscrizione, delle Regioni vicine alle singole sedi dei Corsi, allegando il programma definitivo di ogni Corso e le modalità di iscrizione.

    Tutte le informazioni relative ai Corsi potrai trovarle sul sito SIN al seguente link.

    Un caro saluto.

  • SIN24/11/2015 La SIN incontra il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin Antonio Santoro

    Cari Soci,

    nella giornata di lunedì 16 novembre, insieme con Giorgio Battaglia membro della commissione dei rapporti con le istituzioni, abbiamo incontrato il ministro Lorenzin ed il dott. Botti, direttore del settore programmazione del Ministero della Salute.

    L’incontro era finalizzato a sottolineare gli aspetti critici che stanno emergendo riguardo alla nefrologia in molte Regioni italiane a seguito della riorganizzazione delle rete ospedaliera. In merito abbiamo ricevuto l’impegno a discutere insieme progetti di riorganizzazione territoriale delle Nefrologie.

    Si è parlato di prevenzione e di rapporti con la Medicina Generale e con gli altri specialisti coinvolti nella gestione della Malattia Renale Cronica.

    A breve verrà fuori il Piano Nazionale Cronicità e alla Nefrologia verrà riservata una particolare attenzione.

    Si è poi toccato il tema dei Registri di Patologia ed anche su questo aspetto ci è stato detto che vi è un grande interesse del Ministero.

    Inoltre si è parlato di:

    • aggiornamento dei nomenclatori sia in campo strettamente nefrologico che dialitico,
    • gestione dei pazienti con insufficienza renale acuta,
    • diversa incidenza e prevalenza dei pazienti in dialisi cronica nelle varie regioni italiane,
    • linee guida da implementare insieme con l’Istituto Superiore di Sanità.

    Devo dirvi che noi siamo usciti soddisfatti dall’incontro ed abbiamo avuto ampie riassicurazioni che i temi oggetto della discussione saranno tenuti in debita considerazione.

  • SIN20/11/2015 Giornata Mondiale del Rene 2016 Antonio Santoro

    Caro Collega,

    SIN e FIR hanno come interesse principale la diffusione della conoscenza sulle malattie renali, al fine di una loro individuazione precoce, prevenzione e terapia.

    Un’occasione per parlare di malattie renali è la Giornata Mondiale del Rene. La prossima GMR avrà luogo il 10 marzo 2016.? Il tema prescelto è: “Malattie renali nell’infanzia: agisci precocemente per prevenirle”.

    SIN e FIR saranno impegnate in prima persona, congiuntamente, come negli anni precedenti.

    Per la GMR2016 vorremmo realizzare con il Tuo supporto due progetti:

    1. Progetto Camper: iniziativa analoga alle precedenti edizioni. Stiamo preparando i questionari che andranno compilati da chi vorrà partecipare al progetto. I dati raccolti daranno luogo a specifiche pubblicazioni come in passato. Sarà nostra cura trasmetterTi i questionari con le relative istruzioni e tutto il materiale necessario: contenitori urine, sticks, Kit GMR16.

    2. Progetto Scuole: una serie di conferenze e/o incontri da tenersi nelle scuole di ogni ordine e grado. Ti metteremo a disposizione una raccolta di diapositive appositamente preparate per questi eventi, su: fisiologia e fisiopatologia renale, prevenzione, stili di vita.

    Saranno inoltre gradite altre eventuali iniziative che potremo sviluppare localmente grazie al Tuo contributo.

    Ti invitiamo a visitare nei prossimi giorni il sito FIR parzialmente rinnovato e la pagina Facebook dedicata alla GMR2016 che verranno continuamente aggiornati con tutte le informazioni del caso.

    Contiamo sul Tuo contributo a questa importante iniziativa e Ti invitiamo a contattare la nostra segreteria (contatti@fondazioneitalianadelrene.org) per tutte le informazioni che Ti servono per organizzare al meglio nel Tuo territorio la Giornata Mondiale del Rene 2016.

    Con i nostri più cari saluti.

  • SIN20/11/2015 Avviso di convocazione dell'Assemblea Ordinaria dei Soci SIN Antonio Santoro

    a tutti i Soci SIN

    con la presente, in occasione del 47° Corso di Aggiornamento in Nefrologia e Metodiche Dialitiche, è convocata l’Assemblea Ordinaria dei Soci della “Società Italiana di Nefrologia - SIN” per il giorno 6 dicembre 2015, alle ore 7.00 in prima convocazione e occorrendo, in seconda convocazione

    LUNEDI’ 7 dicembre 2015 alle ore 19.00

    presso

    CENTRO CONGRESSI
    MILAN MARRIOTT HOTEL
    SALA WASHINGTON
    Via Washington, 66 - Milano

    per discutere e deliberare sul seguente ORDINE DEL GIORNO:

    1. Ratifica dei risultati delle elezioni per il rinnovo dei Consiglieri SIN e per l’elezione del Presidente; proclamazione degli eletti
    2. Varie ed eventuali
  • SIN12/11/2015 Iter Formativo in Ecografia Nefrologica - SIN/SIUMB Antonio Santoro

    Carissimo,

    come ben sai la SIN ha intrapreso una serie di percorsi formativo/educazionali atti a rivalutare la figura professionale del nefrologo con il fine di implementare la sua "Clinical Competence".

    In questi ultimi mesi del 2015 ha già preso il via una serie di corsi di ecografia che fanno parte dell'"Iter Formativo in Ecografia Nefrologica" che la SIN ha realizzato in partnership con SIUMB (Società Italiana di Ultrasonologia in Medicina e Biologia).

    Tali corsi sono rivolti a tutti i nefrologi in regola con l'iscrizione alla SIN, di età inferiore a 52 anni e fanno parte di un articolato percorso formativo (corso base, corso avanzato, frequenza in un ambulatorio ecografico accreditato SIN) al termine del quale, dopo il superamento di un esame finale, si otterrà un "Diploma di Competenza Ecografica" validato da SIN e da SIUMB.

    Tutte le informazioni relative all'Iter Formativo in Ecografia Nefrologica potrai trovarle sul sito SIN al seguente link.

    Ogni singolo Corso sarà accreditato E.C.M..

    La partecipazione ai Corsi è gratuita; la Segreteria SIN invierà la mail di invito ai Soci con meno di 52 anni, in regola con la quota di iscrizione, delle Regioni vicine alle singole sedi dei Corsi, allegando il programma definitivo di ogni Corso e le modalità di iscrizione.

    Nel ringraziarti per l’attenzione che vorrai prestare a questa iniziativa, ti inviamo i più cordiali saluti.

  • SIN06/11/2015 Votazioni per la Presidenza e il Consiglio Direttivo SIN 2015 Marina di Luca

    Alla mezzanotte del 3 novembre si è chiuso il termine per la presentazione delle candidature a Presidente e a Consigliere del Direttivo SIN.

    Quest'anno è previsto il rinnovo di 2 Consiglieri eletti su base nazionale e l'elezione del Presidente incoming. Finiscono il loro mandato Simeone Andrulli, Domenico Di Landro e Giovanni Strippoli.

    Le candidature pervenute per la carica di Presidente sono due e quelle per la carica di Consigliere sono quattro e si possono visualizzare sul seguente link qui sotto riportato.

    Vi ricordo che sarà possibile votare dalle ore 8.00 del 9 novembre alle ore 13.00 del 7 dicembre 2015.

  • SIN13/10/2015 Apertura candidature Elezioni SIN Antonio Santoro

    Cari soci

    vi comunico che dalle ore 13.00 del 13 ottobre alle ore 24.00 del 3 novembre 2015 sono aperte le candidature per l’elezione del Presidente e di 2 Consiglieri SIN su base nazionale, come previsto dal nuovo Statuto e Regolamento Elettorale (norma transitoria 2015).

    La presentazione delle candidature dovrà avvenire online sulla base dei criteri e delle modalità riportate nelle istruzioni generali per la presentazione delle candidature.

  • SIN07/10/2015 Elezioni del Presidente e del Consiglio Direttivo SIN 2015: Presentazioni delle candidature Antonio Santoro

    Cari Soci,

    vi comunico che in base al nuovo Statuto e al nuovo Regolamento Elettorale (norma transitoria 2015) sono previste le elezioni del Presidente incoming e di 2 Consiglieri SIN eletti su base Nazionale.

    Il periodo utile per la presentazione delle candidature è dalle ore 13.00 del 13 ottobre alle ore 24.00 del 3 novembre 2015.

    La presentazione delle candidature dovrà avvenire online sulla base dei criteri e delle modalità riportate nelle istruzioni generali per la presentazione delle candidature.

    Cordiali Saluti.

  • SIN06/10/2015 Nuovo Statuto e nuovo Regolamento Elettorale della SIN Marina di Luca

    Cari Soci

    vi informo che è stato pubblicato sul nostro sito il nuovo Statuto ed il nuovo Regolamento Elettorale della SIN.

    Cordiali saluti.

  • SIN05/10/2015 Slow Medicine in Nefrologia THE TOP FIVE LIST ”DELLE COSE DA NON FARE” Alessandro Amore

    In analogia all’iniziativa CHOOSING WISELY promossa negli USA da diverse società scientifiche e da una importante associazione di consumatori, è nata in Italia Slow Medicine che ha lanciato, nel dicembre 2012, il progetto “FARE DI PIÙ NON SIGNIFICA FARE MEGLIO”: il presupposto è che, come è avvenuto negli Stati Uniti, la spinta all’utilizzo appropriato e senza sprechi delle risorse disponibili non possa che partire da una assunzione di responsabilità da parte dei professionisti della salute e in primo luogo dei medici, in alleanza con pazienti e cittadini.

    Ogni società scientifica specialistica che aderisce al progetto Slow Medicine deve creare “the Top Five List” delle cose da non fare: una lista di cinque test diagnostici o trattamenti che sono prescritti molto comunemente, che sono costosi, e che possono esporre i pazienti a rischi potenziali o che in ogni caso non apportano benefici sostanziali.

    A questo scopo, per individuare le cinque pratiche a rischio di inappropriatezza è stata creata nell’ambito del consiglio Direttivo della Società Italiana di Nefrologia una commissione specifica diretta da Alessandro Amore che con la collaborazione attiva di tutto il Consiglio Direttivo SIN, particolarmente del dr. Sandro Feriozzi, che ha stilato una lista di 22 pratiche a rischio di inappropriatezza. Queste pratiche sono state messe sul sito web della Società e sottoposte a votazione da parte dei Soci. Le cinque pratiche inappropriate più votate in assoluto, frutto di una votazione democratica di tutti i Soci attivi della Società Italiana di Nefrologia (289 risposte) sono state ritenute i 5 punti focali per la pubblicazione sul sito di Slow Medicine

  • GIN05/10/2015 Anno 32 - Vol. S64 - Genetica e Rene
    Disponibile online
    Biagio Raffaele Di Iorio

    È disponibile online
    Volume S64 – anno 32
    Suppl. Genetica e Rene

  • GIN29/09/2015 Anno 32 - Vol. 5 - Set-Ott 2015
    Disponibile online
    Biagio Raffaele Di Iorio

    È disponibile online
    Volume 5 – anno 32
    Settembre-Ottobre 2015

  • GIN04/08/2015 Anno 32 - Vol. 4 - Lug-Ago 2015
    Disponibile online
    Biagio Raffaele Di Iorio

    È disponibile online
    Volume 4 – anno 32
    Luglio-Agosto 2015

  • SIN28/07/2015 Risultati del Questionario sulle possibili modifiche dello Statuto Simeone Andrulli

    Cari Soci,

    il questionario sulle proposte di modifiche allo statuto SIN si è concluso e come feed-back di ritorno per la gradita collaborazione di molti di voi, vogliamo fornirvi i risultati principali, che sono emersi da una prima elaborazione dei voti da voi espressi.

    Su un pool potenziale di 1396 soci attivi, 303 di voi pari al 22% hanno risposto al questionario. L’adesione al questionario è stata presente in tutte le sezioni regionali con un massimo del 31% per i soci della Calabria e un minimo del 15% per i soci della sezione Campano-Siciliana.

     

    A) Elezione del Presidente:

    L’ottantadue per cento dei votanti è a favore della proposta che il Presidente venga eletto direttamente da tutti i Soci attivi mediante voto elettronico.

    Tra i criteri da soddisfare per candidarsi a Presidente hanno avuto maggior successo:

    1) l’opportunità di presentarsi con un dettagliato CV e Programma (92%)

    2) di essere socio SIN da almeno 10 anni (82%)

    3) di essere in possesso di una produzione scientifica comparabile ai parametri richiesti per l'abilitazione a Professore Associato (60%)

    Inferiore è stata l’approvazione degli altri due criteri:

    4) il candidato deve essere Direttore di Struttura Complessa di Nefrologia e Dialisi ha avuto l’approvazione solo dal 45% dei soci

    5) il candidato deve avere il supporto sottoscritto da almeno un Direttore di Struttura Complessa di Nefrologia e Dialisi di almeno nove delle dieci Sezioni Regionali SIN è stato approvato solo dal 42% dei soci

     

    B) Elezione del Consiglio Direttivo:

    Il 59% dei votanti approva che il Consiglio direttivo sia costituito da 10 membri, di cui 6 eletti in predefiniti collegi elettorali ( che tengano conto del numero di abitanti e dei soci iscritti) e 4 eletti su base nazionale come d’altronde avviene ora.

    Chi volesse una descrizione più dettagliata dei risultati con grafici può consultare i files documento e codifica dei quesiti, pubblicati sullla news online.

    Inoltre sono disponibili online anche i commenti individuali anonimi pervenuti da 75 soci.

    I risultati sono stati discussi nell’ambito del Consiglio Direttivo ed a breve saranno rese pubbliche le proposte di modifiche statutarie da proporre nel corso dell’assemblea straordinaria che si terrà, nella tardo pomeriggio del 3 ottobre, a Rimini in occasione dell’annuale Congresso SIN.

    Vi ringraziamo ancora per la vostra preziosa collaborazione e contiamo di avere la vostra partecipazione attiva sia al Congresso che alla assemblea.

     

    Simeone Andrulli e Santina Castellino
    A nome del Consiglio Direttivo della SIN

  • SIN17/07/2015 Corsi Educazionali Congresso SIN 2015 Antonio Santoro

    Carissimo,

    volevo richiamare la tua attenzione sui Corsi Educazionali che si terranno in occasione del Congresso SIN 2015. Quest'anno abbiamo deciso di dedicare il primo giorno, che precede l’inaugurazione ufficiale (che si terrà nel tardo pomeriggio), esclusivamente ad argomenti di specifico interesse nefrologico e con un preciso contenuto educazionale e formativo.

    I Corsi Educazionali si svolgeranno nella giornata di giovedì 1 ottobre 2015 dalle ore 10.30 alle ore 13.30 e dalle ore 14.30 alle ore 17.30 e saranno intervallati da Lunch Educazionali.

    La scelta degli argomenti trattati è stata effettuata sulla base delle preferenze espresse da parte di circa 600 nefrologi attraverso un sondaggio on-line.

    Ci farebbe molto piacere una tua partecipazione ai corsi che, ci auguriamo, saranno per l' importanza dell’argomento e per la qualità dei relatori estremamente utili alla nostra formazione professionale.

    Ogni singolo Corso sarà accreditato E.C.M. La partecipazione ai Corsi è gratuita e per iscriversi occorre collegarsi al sito www.sin2015.it dove ci sono tutte le informazioni necessarie.

    Nel ringraziarti per l’attenzione che vorrai prestare a questa iniziativa ti invio i miei più cordiali saluti.

  • SIN10/07/2015 SONDAGGIO per le MODIFICHE dello Statuto: la votazione si chiude il 19 Luglio! Marina di Luca

    Cari Soci

    vi informo che il Sondaggio per le modifiche dello statuto SIN si chiuderà il prossimo 19 Luglio.

    Pertanto invito, chi non l'avesse ancora fatto, a rispondere alle domande del questionario che finora ha avuto grande partecipazione!

    E’ fondamentale conoscere l’opinione della maggior parte di voi, affinché il Consiglio Direttivo possa elaborare la proposta definitiva che sarà sottoposta al vs voto alla Assemblea Straordinaria in programma per il prossimo Congresso Nazionale.

    Per procedere alla compilazione devi:

    1. essere SOCIO SIN 2015
    2. effettuare la login cliccando sul tasto “ACCEDI”
    3. cliccare sul link VAI ALL'AREA INTERNA e quindi sul tasto “COMPILA”
  • SIN24/06/2015 Modifiche dello Statuto SIN: parte il sondaggio! Antonio Santoro

    Cari Soci,

    In questi ultimi anni da parte di molti di voi o in assemblea o con proposte di modifiche statutarie giunte in SIN e firmate da oltre 100 soci (in ottemperanza alle norme statutarie), sono arrivate richieste riguardo cambiamenti delle modalità di elezione del presidente ed anche dei componenti del CD nazionale.

    In particolare la richiesta più pressante riguarda la nomina diretta del presidente con voto on-line.

    Come sapete, con lo statuto attuale il Presidente non viene nominato sulla base delle votazioni, ma bensì scelto dai componenti del CD. Il presidente viene nominato ogni due anni, per un anno partecipa ai Consigli in qualità di Presidente eletto e poi diventa a tutti gli effetti Presidente in carica e vi resta per due anni.

    I Componenti del CD vengono eletti su base nazionale anche se sempre più negli ultimi anni si delinea una loro provenienza o dalle grandi Regioni o dalle Società interregionali.

    Al fine di rispondere alle richieste di cambiamento espresse negli ultimi anni è stata istituita una Commissione composta da sei Soci a cui ha partecipato in qualità di membro del CD la dott.ssa Castellino, con il compito di discutere sull'argomento e produrre delle ipotesi di modifica.

    Di seguito ritrovate le proposte formulate dalla Commissione su cui vorremmo conoscere il vostro parere ed i vostri commenti. In un secondo tempo il CD definirà, sulla scorta delle indicazioni avute dalla Commissione e anche delle vostre osservazioni, le proposte di modifiche di statuto che saranno sottoposte al vostro voto alla Assemblea straordinaria in programma per il prossimo Congresso Nazionale.

    Dopo l’Assemblea straordinaria di ottobre inizieranno le pratiche elettorali o con le vecchie o con le nuove norme a seconda delle decisioni Assemblea. Le elezioni termineranno in occasione del Congresso del San Carlo alle ore 13 del giorno 7 dicembre ed alle ore 18 ci sarà l’Assemblea ordinaria dei soci con insediamento del nuovo CD e del presidente eletto.

    Detto tutto questo vorremmo conoscere la vostra opinione su 3 punti espressi dalla Commissione appositamente designata:

    Presidente:

    • elezione diretta da parte di tutti i Soci, con votazione elettronica;
    • requisiti per poter presentare la candidatura a Presidente

    Consiglio Direttivo:

    • modalità di elezione dei Consiglieri

    Ti chiediamo di esprimere la tua opinione rispondendo alle domande del Questionario.

    Per questo Ti chiediamo di esprimere la tua opinione rispondendo alle domande del questionario

    Per procedere alla compilazione devi:

    1. essere SOCIO SIN 2015
    2. effettuare la login cliccando sul tasto ACCEDI;
    3. cliccare sul link VAI ALL'AREA INTERNA e quindi sul tasto COMPILA
  • SIN19/06/2015 Un SELFIE alla salute del rene Ugo Teatini

    Bevi acqua per i tuoi reni

    Care amiche e cari amici,

    con l’arrivo dell’estate, prende vita una grande campagna di mobilitazione “Waterselfie Campaign” nata dalla collaborazione SIN - ANED - Sanpellegrino per diffondere il messaggio sull’importanza di una corretta idratazione per la salute del rene.

    Per essere protagonista e testimonial dell’iniziativa, ti invitiamo a scattare un selfie mentre bevi acqua e a caricarlo online cliccando sul banner Waterselfie del Sito SIN.

    La tua foto sarà visibile in una Gallery nella sezione Wall del sito Waterselfie

    Per ogni selfie postato, Sanpellegrino donerà 0,50 Euro a sostegno del progetto ANED di creare una guida educazionale per mantenere sani i nostri reni e continuare a parlare di prevenzione nelle scuole e negli ospedali.

  • GIN15/06/2015 Anno 32 - Vol. 3 - Mag-Giu 2015
    Disponibile online
    Biagio Raffaele Di Iorio

    È disponibile online
    Volume 3 – anno 32
    Maggio-Giugno 2015

  • SIN12/06/2015 Elezioni SIN Antonio Santoro

    Cari Soci,

    è un periodo in cui vi scriviamo molto spesso, ma purtroppo le scelte e le decisioni si susseguono, si accavallano e ci sembra giusto condividere con tutti voi i successi, ma anche i problemi e le traversie della nostra Società a cui tutti siamo particolarmente affezionati.

    In una mia precedente newsletter vi comunicavo che dopo sofferte considerazioni, per far sì che alcune modifiche statutarie riguardanti l’elezione del Presidente ed i membri del CD Nazionale venissero rapidamente sottoposte al vaglio di un’Assemblea Straordinaria ed in caso di approvazione rapidamente messe in atto senza aspettare i tre anni canonici (slittamento di tempo naturale sulla base dell’attuale Statuto), le elezioni di ottobre erano state spostate di sei mesi e portate a giugno 2016. Questa decisione, che ha fatto seguito ad un suggerimento e ad un parere dell’avvocato della SIN, ha però suscitato una serie di critiche in parte giuste ed in parte, a mio giudizio, pretestuose. Ne è nato un dibattito che ha visto coinvolti oltre i membri del CD, tutti i Presidenti delle Sezioni Regionali. Alla fine è emersa una proposta unitaria che cercherò brevemente di illustrarvi e che prevede una nuova organizzazione dell’intero processo.

    Nel corso del Congresso SIN, che si svolgerà a Rimini dall’1 al 4 ottobre 2015, si terrà un’ Assemblea Straordinaria, dove verranno proposte e sottoposte a votazione eventuali modifiche statutarie. Indipendentemente dall’esito della votazione e quindi o con le nuove norme approvate dall’Assemblea o con le vecchie norme, subito dopo il Congresso, si apriranno le candidature per l’elezione del nuovo Presidente e dei membri del CD in scadenza e si darà il via alla elezioni.

    Le elezioni avranno termine in dicembre in occasione del 47° Corso di Aggiornamento in Nefrologia e Metodiche Dialitiche (che da quest’anno è cogestito da SIN e la Fondazione D’Amico).

    Nel corso del suddetto evento si terrà un’Assemblea Ordinaria in cui verranno ratificate le nuove nomine e si insedierà il nuovo CD ed il Presidente eletto.

    Mi auguro di essere stato chiaro anche se l’argomento è intricato e pieno di innumerevoli risvolti.

    Un caro saluto a tutti voi.

  • BEST PRACTICE03/06/2015 Suggerimenti per la gestione della Pielonefrite Acuta nell'adulto Cristiana Rollino

    La pielonefrite acuta, patologia inesistente nella pratica clinica nefrologica di 30 anni fa, è invece ora così frequente che la consideriamo alla stregua di un’influenza o di una faringite. La osserviamo almeno due o tre volte alla settimana nei nostri Pronto Soccorsi, ne parliamo con sufficienza e indifferenza come di una patologia insignificante, dimenticando che può essere fatale nello 0.7% dei casi e che porta a frequenti ricoveri in area critica.

    I medici del Pronto Soccorso la ritengono una patologia nefro-urologica. Gli urologi la ritengono una patologia nefrologica, i chirurghi la ritengono giustamente una patologia medica. Gli infettivologi se ne occupano solo nelle forme gravissime. Quindi sta a noi nefrologi mettere a punto le indicazioni relative a iter diagnostico, trattamento e comportamento clinico successivo per evitare eccessi terapeutici o diagnostici, ricoveri esageratamente lunghi o viceversa terapie antibiotiche insufficienti o ricoveri esageratamente corti e mantenere l’aggiornamento bibliografico.

    Esistono molte pubblicazioni su quest’argomento, che sono state sintetizzate ed elaborate nelle recenti linee guida americane.

    Ci auguriamo che in questa Best Practice – prodotta dalla SIN, Gruppo di Nefrologia Clinica Piemontese – possiate trovare una risposta a eventuali dubbi e spunti di riflessione, di ricerca o di approfondimento.

  • SIN27/05/2015 La Società Italiana di Nefrologia a Fuori-EXPO 2015 Marina di Luca

    Cari Amici,

    ho il piacere di informarvi che in occasione dell’Expo la SIN - Sezione Lombardia ha organizzato 5 incontri sul tema della nutrizione dal titolo La cucina amica dei reni, rivolti a tutta la popolazione, che si svolgeranno a Milano in via Tortona presso l’Italian Makers Village, nella zona cosiddetta di FuoriExpo. In ogni incontro verrà illustrato da un Nefrologo e un Dietista un tema specifico, cui seguirà una degustazione di cibi preparati da giovani Cuochi di alcune Scuole Alberghiere lombarde. 

    Gli obiettivi di questa iniziativa sono:

    1. far conoscere la diffusione della malattia renale cronica nella popolazione italiana,
    2. far capire come una corretta e buona alimentazione (tema dell’Expo) aiuta nella prevenzione e nella cura di quanti sono affetti da malattie renali di varia origine. 

    Per scaricare la locandina e programma dell'evento clicca sul link sottostante

    Un ringraziamento al Direttivo della SIN Lombarda a nome del Presidente e del Consiglio Direttivo nazionale.

  • SIN14/05/2015 Programma Corsi Educazionali Congresso SIN 2015 Antonio Santoro

    Cari Soci

    il programma definitivo dei Corsi Educazionali accreditati ECM che si svolgeranno nella giornata del 1 ottobre al prossimo Congresso SIN di Rimini è on line sul sito del Congresso.

    Vi ricordo che la partecipazione ai Corsi è gratuita e che le iscrizioni sono a numero chiuso.

    Sarà comunicata a breve la procedura per potersi iscrivere.

  • SIN14/05/2015 Discussioni Nefrologiche: la FAD della SIN 2015 Marina di Luca

    Caro Socio,

    ti informo che è stata attivata sul sito SIN la FAD “Discussioni Nefrologiche” che ripropone i temi di maggior interesse e attualità del Congresso SIN del 2014.

    La FAD è disponibile per tutti i Soci SIN attivi ed eroga 12 crediti ECM.

    Ti ricordo che il termine ultimo per la compilazione della FAD è il 30 settembre 2015.

    Buona compilazione!

  • GIN08/05/2015 Anno 32 - Vol. S62 - Maggio 2015
    Disponibile online
    Biagio Raffaele Di Iorio

    È disponibile online
    Volume S62 – anno 32
    Maggio 2015

  • SIN06/05/2015 Il Censimento SIN 2014 ai blocchi di partenza Antonio Santoro

    Cari soci,

    è giunto il tempo di contarci e capire cosa stiamo facendo e dove stiamo andando.

    Per questo il CD della SIN ha progettato insieme con la Commissione del Governo Clinico, guidata da Giuseppe Quintaliani e da Giuliano Brunori e con la collaborazione di Giusto Viglino, il Censimento SIN 2014 che arriverà a tutte le unità operative nefrologiche pubbliche e private del nostro Paese.

    Il questionario potrà sembrare un po’ gravoso nella sua compilazione ma è necessario raccogliere informazioni quanto più esaurienti possibili sulle nostre attività e sulla tipologia del lavoro che svolgiamo e su come lo svolgiamo.

    La raccolta dei dati è stata articolata in 7 Sezioni:

    1. DATI CENTRO
    2. PARTE GENERALE
    3. CENTRI SATELLITE
    4. DEGENZA
    5. DIALISI E TRAPIANTO
    6. AMBULATORI E APPARECCHIATURE
    7. PERSONALE

    E’ un insieme di dati che ci vengono richiesti continuamente dal Ministero della Salute e da altre istituzioni come l’Agenas e noi abbiamo tutto l’interesse a fornirli per mettere in evidenze il grosso carico di lavoro che svolgono le Nefrologie in vari ambiti.

    Sono certo di poter contare sulla collaborazione di ognuno di voi ed in particolare di coloro che sono stati individuati come referenti del censimento per la propria unità operativa a cui saranno inviate le istruzioni per procedere alla compilazione.

    Per qualsiasi informazione è possibile inviare una e-mail all’indirizzo: censimento_sin@service.tesisquare.com oppure contattare telefonicamente l’assistenza al numero: 340.6701105 (LUN-VEN dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 16.00).

  • SIN23/04/2015 Deadline invio abstract Congresso Nazionale SIN 2015 Antonio Santoro

    Caro Socio,

    desidero ricordarti che la deadline per l’invio degli abstract al 56° Congresso Nazionale della Società Italiana di Nefrologia è il 30 maggio 2015 e non verranno concesse proroghe.

    Per sottomettere i tuoi contributi scientifici clicca sul link sottostante

    Gli aggiornamenti relativi al Congresso sono disponibili sul nostro sito.

  • SIN22/04/2015 Congresso SIN 2015: assemblea straordinaria per modificare lo statuto Antonio Santoro

    Nel 2015 non si voterà per il Presidente e il CD

    Cari soci,

    come sapete la nostra è una Società storica che nasce nel 1957 con un suo statuto ed una serie di regolamenti. Da allora anche se sono state apportate alcune modifiche, nella sostanza lo statuto è rimasto quello del 1957.

    Negli ultimi 15 anni, molti di voi hanno chiesto agli organi direttivi della Società di rivedere alcune regole di statuto e l’anno scorso è arrivata al CD una lettera firmata da oltre 100 soci che chiedeva delle modifiche riguardo alle regole e modalità di elezione sia del Presidente che dei componenti del CD.

    Per questo abbiamo istituito un gruppo di lavoro a cui hanno partecipato, Santina Castellino, Mario Cozzolino, Giuseppe Grandaliano, Vincenzo Panichi, Dario Rocatello e Giuseppe Rombolà. Questo gruppo ha elaborato una serie di proposte che riguardano l’elezione dei componenti del Consiglio Direttivo e del Presidente. Tuttavia le modifiche statutarie, per avere validità, debbono essere approvate dal CD e ratificate nel corso di una assemblea straordinaria che, in genere, si svolge nel corso del Congresso annuale.

    Dal momento che fra le norme da modificare ci sono anche cambiamenti riguardo all’elezione del Presidente (a Rimini-SIN 2015- dovrebbe essere già nominato il presidente eletto), per evitare di rendere operativa la nuova modalità (qualora approvata in assemblea) solo nel 2018, si è deciso, da parte del CD ed in accordo con i nostri consulenti legali, di congelare le elezioni.

    Quindi quest’anno non si voterà né per il Presidente né per il rinnovo dei Consiglieri del CD uscenti.

    In pratica si farà una assemblea straordinaria costituente” dove si discuteranno e poi si sottoporranno a votazione le modifiche statutarie.

    Nel Congresso del 2016, che si terrà verosimilmente nel primo semestre, si voterà con la nuova normativa qualora questa venga ratificata dall’assemblea dei soci.

    In questo modo otterremo anche un altro importante obiettivo e cioè riportare il Congresso annuale nel primo semestre dell’anno come era in passato e come da tempo si voleva fare.

    Quindi dal 2016 avremo il congresso annuale nel primo semestre e i congressi delle sezioni regionali e interregionali nel secondo semestre.

    Mi spiace per l’introduzione per questo anno di un sistema così macchinoso, ma non vi era altra via per vedere in tempi rapidi senza attendere il 2018 l’attuazione di modifiche statutarie richieste da un gran numero di voi.

  • SIN17/04/2015 La SIN lancia la Commissione della Ricerca Antonio Santoro

    Caro socio,

    La Società Italiana di Nefrologia (SIN) ha dato vita ad una Commissione Ricerca finalizzata ad aiutare i propri soci nella conduzione di studi a carattere scientifico.

    La Commissione Ricerca fornirà  un servizio ed un supporto pratico a tutti i  soci attivi SIN a partire dall’iniziale idea di ricerca, realizzazione pratica dello studio, preparazione e stesura finale del manoscritto, invio di manoscritti, sino alla pubblicazione dei risultati in riviste nazionali ed internazionali.

    La Commissione Ricerca sarà in grado di coadiuvare i soci attivi SIN nella costruzione e completamento di un protocollo di ricerca nelle sue varie fasi:

    1. Disegno dello studio
    2. Conduzione pratica dello studio (arruolamento, follow-up e raccolta dati)
    3. Analisi dei dati dello studio (analisi statistica, valutazione epidemiologica)
    4. Aspetti regolatori ed etici
    5. Preparazione e pubblicazione del manoscritto

    Per saperne di più puoi visionare tutta la documentazione sul sito web della SIN alla voce Commissione Ricerca, situata nella Sezione Comitati e commissioni su cui potrai trovare anche il nuovo assetto societario proposto dal Presidente ed approvato dal CD.

    Le modalità di funzionamento delle commissioni è reperibile nella sezione Regolamenti.

    In caso tu intenda usufruire di questo servizio compila ed invia la lettera di Espressione di interesse a: ricerca_sin@sin-italy.org.

  • SIN16/04/2015 Misurare in sanità pubblica: registri e sorveglianza. Il registro della CKD Antonio Santoro

    Cari Colleghi,

    vi informo che l'Istituto Superiore di Sanità; ha pubblicato un rapporto dal titolo Misurare in sanità; pubblica: registri e sorveglianza, che nasce per iniziativa di un'Azione Centrale del Ministero della Salute a supporto del Piano Nazionale di Prevenzione.

    Il rapporto presenta il quadro di riferimento teorico e normativo attuale e descrive le molteplici esperienze in atto su registri e sorveglianze in Italia.

    Il capitolo del Volume 2 alla pagina 81, è dedicato al Registro dell'Insufficienza renale Cronica.

    Vi segnalo che i due volumi sono disponibili in formato PDF, al seguente link:

  • GIN14/04/2015 Anno 32 - Vol. 2 - Mar-Apr 2015
    Disponibile online
    Biagio Raffaele Di Iorio

    È disponibile online
    Volume 2 – anno 32
    Marzo-Aprile 2015

  • RIDT01/04/2015 Il RIDT riparte con dati aggregati richiesti ai Registri Regionali Il Comitato Scientifico del RIDT

    Dopo il provvedimento del Garante, che ha indicato al RIDT le procedure da effettuare per riprendere la raccolta dati (vedi notizia IN PRIMO PIANO: 'Estratto del provvedimento del Garante per la Protezione dei Dati Personali sul Trattamento dei dati personali del RIDT'), alcuni Registri Regionali (RR) hanno iniziato il percorso di messa a norma. Questo, tuttavia, ed in particolare la necessità di riacquisire tutti i consensi (espungendo il termine “anonimi”), sta richiedendo più tempo del previsto. Inoltre, in alcune Regioni, gli organismi Regionali stanno avocando a se la raccolta dati, il che crea difficoltà nella loro acquisizione da parte del RIDT, mentre altri Registri, con normative più fragili, hanno interrotto la loro attività e stentano a ripartire; altri ancora hanno difficoltà ad ottenere un generale consenso all’interno delle aree di loro competenza.

    In questa realtà variegata e complessa il RIDT si è quindi trovato nella necessità di riprendere la sua originale missione: attuare quanto necessario per favorire la creazione di solidi RR, ma, come al suo inizio, 20 anni or sono, non può contare su una sufficiente contribuzione con dati disaggregati.

    L’ultimo censimento RIDT è del 2010 e da allora non è stata raccolta nessuna informazione sulla diffusione dei trattamenti sostitutivi della funzione renale nel nostro Paese. In altri termini, ad oggi non sappiamo, quanti pazienti sono in dialisi nel nostro paese se non approssimativamente mettendo insieme dati dei pochi report regionali aggiornati. Per questo il RIDT ha preso la decisione di riprendere la raccolta con dati aggregati. Questa è stata molto contrastata in quanto, a fronte del fatto che questo tipo di informazioni supera ogni problema di privacy, le informazioni che si possono ottenere sono evidentemente più limitate. Tuttavia dati tabellari possono essere forniti da molte regioni e la loro unione permetterà di creare una base di conoscenze per sviluppi futuri in attesa del consolidamento delle raccolte dati regionali. Il RIDT quindi riparte con la raccolta di dati tabellari (vedi 'Regolamento Tabelle e Codici'), che, se ottenuti da un numero sufficiente di regioni, ci daranno informazioni precise di incidenza, prevalenza e mortalità degli anni 2011-2012 e 2013 colmando il gap esistente con l’ultimo censimento e delineando una immagine per quanto possibile completa, seppur generica sullo stato dei trattamenti sostitutivi in Italia.

    L’obbiettivo finale è tuttavia sempre una raccolta di dati disaggregati e siamo fiduciosi che esso verrà raggiunto con il percorso avviato in molte regioni di creazione di registri solidi e in regola con le vigenti normative.

  • TERNU31/03/2015 Terapia nutrizionale e metabolismo Antonio Pisani

    L’insufficienza renale cronica (IRC) espone il paziente a un progressivo deterioramento della funzione renale, tale da determinare uno stato di iperfiltrazione glomerulare ed esaurimento della riserva funzionale renale con conseguente uremia terminale. Questa condizione è ulteriormente aggravata da alterazioni metaboliche concomitanti e complicanze cliniche correlate. Si stima che, nella popolazione mondiale, la prevalenza della malattia sia destinata a subire un netto incremento in virtù della crescente incidenza di ipertensione arteriosa, diabete mellito e sindrome metabolica, riconosciuti come fattori di rischio per l’insorgenza di IRC.

    Urge, pertanto, disporre di una strategia conservativa da istituire sin nei primi stadi di malattia, al fine di rallentare la progressione patologica e procrastinare il più possibile il ricorso al trattamento dialitico sostitutivo. A ciò tende la terapia nutrizionale basata sulla diminuzione dell’introito proteico: gli obiettivi perseguiti dalla dieta ipoproteica nella gestione del paziente con IRC prevedono la restrizione dell’apporto di proteine, fosforo, sodio e potassio, la concomitante introduzione di sole proteine nobili e di elevato valore biologico e un adeguato fabbisogno energetico con supplementazioni di calcio carbonato, ferro, aminoacidi essenziali, vitamine e chetoacidi. Al soddisfacimento di tali esigenze soccorrono i supporti alimentari ipoproteici e aproteici che la ricerca nutrizionale in ambito nefrologico ha recentemente formulato con finalità nefroprotettive e preventive.

    Concepita dai più eminenti esperti italiani di nefrologia e sostenuta dal loro costante contributo scientifico, la rivista Terapia nutrizionale e metabolismo è animata dall’intento di diffondere e condividere la conoscenza derivante dai dati di letteratura e l’esperienza acquisita nella pratica clinica quotidiana sulla terapia dietetica nel trattamento conservativo dell’IRC.

    Con l’accorta supervisione del Board editoriale, composto da:

    • Maria Biagini (AOU di Careggi, Firenze),
    • Mario Gennaro Cozzolino (Ospedale San Paolo, Milano),
    • Augusto di Silva (Presidio Ospedaliero Centro di Terracina, LT),
    • Antonio Pisani (Università Federico II, Napoli),

    e con il contributo educazionale di Heinz, la rivista si pone come strumento di elevato rigore scientifico per la trattazione delle molteplici tematiche nutrizionali e metaboliche in ambito nefrologico.

    I contenuti sono articolati in sezioni a garanzia di una maggiore organicità e fruibilità:

    • Review ospita una valutazione critica e ragionata dei dati disponibili su specifici aspetti della terapia nutrizionale, curata di volta in volta da autorevoli studiosi italiani di nefrologia;
    • Up to date fornisce un costante aggiornamento sui più recenti studi clinici in tema di nefronutrizione;
    • Pratica clinica include una descrizione delle esperienze tratte dalla real-life nel contesto italiano, soffermandosi su particolari popolazioni di pazienti, spesso affetti da comorbilità e complicanze;
    • Focus on affronta argomenti opportunamente selezionati, talvolta condivisi con un Key Opinion Leader internazionale intervistato da un esperto italiano;
    • News offre spunti di riflessione su argomenti di più stringente attualità.

    Si auspica che questa iniziativa editoriale divenga, nel tempo, uno strumento essenziale di arricchimento culturale, studio e approfondimento sugli aspetti dietetici e metabolici associati all’IRC, a beneficio del clinico e, in ultima analisi, a vantaggio del paziente.

  • SIN30/03/2015 Nuovo Regolamento Commissioni e nuovo assetto societario della SIN Marina Di Luca

    Cari Soci

    vi informo che abbiamo pubblicato sul nostro sito il nuovo Regolamento Commissioni e, nella sezione “Comitati e Commissioni”, il nuovo assetto societario proposto dal Presidente ed approvato dal CD.

  • SIN11/03/2015 Presentazione abstract per poster e comunicazioni Congresso Nazionale SIN 2015 Antonio Santoro

    Caro collega, desidero comunicarti che è da adesso disponibile il format con il quale è possibile inviare un abstract per la presentazione di poster e comunicazioni orali al nostro prossimo CongressoSIN  che si svolgerà a Rimini dal 1 al 4 ottobre 2015.

    Come negli anni scorsi i poster e le comunicazioni orali costituiranno un momento essenziale dei contenuti scientifici del Congresso ed una preziosa occasione di dialogo e confronto. Ti invito pertanto a sottomettere i risultati delle tue ricerche di base e cliniche, contribuendo così anche tu alla realizzazione del nostro appuntamento congressuale annuale.

    Per partecipare alla raccolta abstract clicca sul LINK sottostante.

    Ti ricordo anche che sul sito web della nostra Società saranno periodicamente disponibili gli aggiornamenti sul programma scientifico, un working in progress che è iniziato con la votazione on line sui percorsi educazionali, continuerà  con la descrizione dei principali topics e quindi comprenderà stesure sempre più dettagliate di quello che sarà il programma finale.

    Rimani sintonizzato con il nostro sito e scoprirai mano a mano il programma che si sta formando, anche grazie ai tuoi suggerimenti.

  • SIN05/03/2015 Per una Nefrologia, giusta, sobria e rispettosa Alessandro Amore

    Le cinque cose da non fare

    In un momento economico estremamente critico per la Nazione, i tagli trasversali, talora non ragionati, ma dettati dalla necessità di “far quadrare il bilancio” da parte dei nostri governanti rischiano di erodere la tutela della salute.

    La SIN, come altre Società scientifiche, ha acquisito da tempo la consapevolezza che le risorse non sono infinite e ora vuole farsi promotrice di una politica di limitazione degli sprechi, evitando interventi sanitari inefficaci e inappropriati per mantenere la qualità dell'assistenza. 

    Uno degli obiettivi della Presidenza Santoro della SIN è quello di promuovere tra i Nefrologi una campagna di sensibilizzazione rivolta a migliorare l'esperienza di cura del paziente con nefropatie, riducendo allo stesso tempo il costo pro-capite per la spesa sanitaria. 

    L'approccio less is more, vessillo di una Medicina responsabile sembra oggi l'unica via per raggiungere il triplice obiettivo che tutti i sistemi sanitari dovrebbero perseguire: migliorare l'esperienza di cura del paziente, migliorare lo stato di salute delle popolazioni tenendo però presente appropriatezza e costi..

    Per questo Slow Medicine una organizzazione inter-societaria, ha lanciato in Italia nel dicembre 2012, il progetto “FARE DI PIÙ NON SIGNIFICA FARE MEGLIO”, nella  convinzione che, come è avvenuto negli Stati Uniti, la spinta all’utilizzo appropriato e senza sprechi delle risorse disponibili non possa che partire da una precisa assunzione di responsabilità da parte dei professionisti della salute e in primo luogo da parte dei medici, in alleanza con pazienti e cittadini.

    Ogni società scientifica specialistica che aderisce al progetto Slow Medicine deve creare  “the Top Five  List” delle cose da non fare: una lista di cinque test diagnostici o trattamenti che sono prescritti molto comunemente, che sono costosi, e che possono esporre i pazienti a rischi potenziali o che in ogni caso non apportano benefici sostanziali.

    Noi come Consiglio Direttivo SIN abbiamo aderito con entusiasmo a questo progetto e vorremmo condividere con voi tutti le pratiche ed i tests, inerenti aspetti diagnostico-terapeutico di carattere nefrologico, che vanno aboliti o quanto meno limitati nell’uso.

    Ve ne presentiamo 21 e vorremmo che voi sceglieste attraverso il voto i 5 suggerimenti che ritenete più importanti

     

    Per procedere alla compilazione:

    1. se sei già registrato, effettua la login cliccando sul tasto ACCEDI;
    2. se non sei ancora registrato, procedi prima ad inserire i tuoi dati cliccando sul tasto REGISTRATI;
    3. effettuato l'accesso con la modalità 1. o 2. all'area interna, clicca sul link VAI ALL'AREA INTERNA e infine seleziona il tasto COMPILA.
  • SIN05/03/2015 Il GdS di Ecografia Renale cambia nome e logo Marina Di Luca

    I componenti del gruppo intendono riqualificare la concezione della metodica diagnostica finora confinata dal termine “ecografia” alla sola modalità mono e bi-dimensionale. Il nuovo nome, ora trasformato in “Ultrasonologia in Nefrologia”, consente un riferimento più ampio verso le nuove tecnologie. Inoltre il nuovo termine non è limitato alla sola esplorazione del rene, ma esteso anche ad altri organi ed apparati come la valutazione dei distretti vascolari, delle fistole artero-venose, delle paratiroidi ect.

    Il nuovo logo è rappresentato dall'albero della vita, che è sempre in crescita ma con le radici nel passato. Ogni struttura dell'albero ha un preciso significato: il tronco rappresenta l'asse vascolare e richiama la tecnica Doppler, il verde rappresenta il parenchima, le foglie bianche le vie escretrici e i frutti rotondeggianti le microbolle dell'ecocontrastografia.

    Il Presidente e il Consiglio Direttivo ritengono che la nuova denominazione ed il nuovo logo esprimano meglio questa crescente attività di tanti colleghi Nefrologi.

  • SIN25/02/2015 Nuovo regolamento elettorale Marina Di Luca

    Cari Colleghi

    vi informo che in occasione dell’ultima riunione del CD tenutasi in data 11 febbraio, è stato emanato un nuovo regolamento elettorale che prevede delle modifiche sulle tempistiche delle scadenze elettorali nell’ottica di uniformare le procedure delle votazioni nazionali, regionali e dei Gruppi di Studio.

    Marina Di Luca
    Il Segretario SIN

  • SIN23/02/2015 Scelta dei Corsi Educazionali Congresso SIN 2015 Antonio Santoro

    Cari Soci,  

    vi comunico che il sondaggio sulla scelta degli argomenti dei Corsi Educazionali del prossimo Congresso SIN 2015 ha avuto un grande successo di partecipazione: 400 nefrologi hanno espresso le loro preferenze sugli otto temi che hanno ritenuto più importanti e perciò desidero ringraziarvi per l’attiva partecipazione e i vostri suggerimenti.

    Questi dunque sono gli otto argomenti scelti da voi e che saranno oggetto di altrettanti Corsi, accreditati ECM, che si svolgeranno nella giornata del 1 ottobre dalle 10,30 alle 17,30:

    • Insufficienza renale acuta: clinica e terapia
    • Le alterazioni dell’equilibrio acido-base
    • Le glomerulonefriti: diagnosi e terapia
    • Le alterazioni idroelettrolitiche
    • Trapianto renale
    • Gli accessi vascolari
    • Il trattamento Emodialitico: principi e aspetti pratici
    • La Dialisi Peritoneale

    Ricordatevi inoltre di consultare di frequente il sito web della nostra Società per scoprire tutti gli aggiornamenti sul programma scientifico!

    Antonio Santoro
    Presidente Società Italiana di Nefrologia

  • GIN23/02/2015 Anno 32 - Vol. 1 - Gen-Feb 2015
    Disponibile online
    Biagio Raffaele Di Iorio

    È disponibile online
    Volume 1 – anno 32
    Gennaio-Febbraio 2015

  • PROCEDURA12/02/2015 Prevenzione del danno renale da mezzo di contrasto (CIN) Carlo Maria Guastoni

    La nefropatia da mezzo di contrasto (MDC) rappresenta oggi una delle cause più frequenti di insufficienza renale acuta nei pazienti ricoverati in ospedale.

    Questo dato è spiegato non solo dall’aumento del numero delle procedure radiologiche che utilizzano MDC endovascolare, ma anche, e soprattutto, dal fatto che queste vengono eseguite su un numero sempre crescente di soggetti che presentano un elevato rischio di sviluppare CIN. La tossicità da MDC è infatti strettamente correlata a condizioni cliniche che sono oggi sempre più frequenti nella popolazione ricoverata quali: l’insufficienza renale preesistente, il diabete, le malattie cardio-vascolari, l’insufficienza cardiaca e l’età avanzata. Il danno renale cronico preesistente rappresenta il principale fattore di rischio nei confronti della CIN.

    La CIN ha gravi conseguenze sull’outcome del paziente, sia in termini di peggioramento della sopravvivenza a breve e lungo termine, che di progressione dell’insufficienza renale verso la dialisi.

    Queste considerazioni spiegano come negli ultimi anni il tema della tossicità renale da MDC abbia suscitato un crescente interesse nella letteratura, in ambito nefrologico, cardiologico e radiologico, che si è focalizzato in modo particolare sulla terapia di prevenzione.

    E’ indubbio che il miglioramento delle conoscenze e la maggiore sensibilizzazione rispetto al problema abbiano contribuito, attraverso l’adozione di misure di prevenzione più adeguate, a ridurre l’incidenza di CIN rispetto al passato, tuttavia vi è ancora la necessità di individuare protocolli di prevenzione standardizzati.

    Questo documento nasce proprio con l’intento di fornire al lettore una sintesi della letteratura riguardante la prevenzione della CIN e di suggerire procedure di prevenzione diversificate in base al rischio complessivo del paziente e facilmente utilizzabile nella pratica clinica quotidiana.

    Carlo Maria Guastoni
    Direttore UO Nefrologia
    A.O. Ospedale Civile di Legnano (MI)

  • SIN11/02/2015 Nuovo logo della Società Italiana di Nefrologia Marina Di Luca

    Cari Colleghi,

    da oggi la Società Italiana di Nefrologia ha un nuovo Logo: come potete vedere con la nuova veste grafica abbiamo inserito la parola “RENI“, al posto di un’immagine anatomica del rene, al fine di rendere comprensibile e immediato a chiunque di cosa si occupa la SIN. La scritta Sin è strettamente legata alla scritta RENI ed il colore azzurro si lega cromaticamente alla scritta “Nefrologia”.

    Finalmente la SIN non sarà più confusa con altre Società che hanno lo stesso acronimo come la Neurologia, la Neonatologia o altre istituzioni come la rete dei Siti di Interesse Nazionale o altro ancora.

    Marina Di Luca
    Il Segretario SIN

  • SIN20/01/2015 Scegli gli argomenti per i Corsi Educazionali del Congresso SIN 2015 Antonio Santoro

    Caro Socio,   

    desideriamo comunicarti che è già iniziato il percorso organizzativo proiettato alla realizzazione del prossimo Congresso Nazionale della nostra Società che si svolgerà a Rimini nei giorni 1-4 Ottobre 2015.

    Su sito web della nostra Società saranno periodicamente disponibili, a partire dal Gennaio 2015, gli aggiornamenti sul programma scientifico, un working in progress che inizierà con i principali topics e quindi comprenderà stesure sempre più dettagliate di quello che sarà il programma finale.

    Desideriamo anche comunicarti che vorremmo la opinione di tutti gli iscritti SIN sugli argomenti che potranno costituire i Corsi Educazionali, tradizionale momento educativo e di aggiornamento del nostro appuntamento scientifico nazionale e che a Rimini 2015 sarà particolarmente sviluppato e rivolto in particolare agli specializzandi ed ai giovani nefrologi.

    Nel sondaggio troverai gli argomenti da sviluppare nei Corsi Educazionali; ti preghiamo di esprime otto preferenze sui temi che ritieni siano più importanti  per il tuo miglioramento professionale

    Per procedere alla compilazione occorre:

    • se sei già registrato, effettuare la login cliccando sul tasto ACCEDI;
    • se non sei ancora registrato, procedere prima ad inserire i tuoi dati cliccando sul tasto REGISTRATI;
    • quindi clicca sul link VAI ALL'AREA INTERNA e infine seleziona il tasto COMPILA.

    I suggerimenti di tutti saranno la garanzia di un eccitante programma educazionale pre-congresso che si svolgerà nella mattinata e pomeriggio del giorno 1 ottobre che vedrà in serata l'inaugurazione del nostro Congresso.

    Rimani  sintonizzato con il nostro sito e scoprirai mano a mano il programma che si andrà formando, anche grazie ai tuoi suggerimenti.

    Antonio Santoro
    Presidente Società Italiana di Nefrologia

     

  • SIN16/01/2015 Come richiedere il Patrocinio/Egida della SIN Marina Di Luca

    Care Colleghe e Colleghi,

    vi comunichiamo che la SIN, nella persona del Suo Presidente e del Consiglio Direttivo, ha emanato una  nuova versione del  “REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DEL PATROCINIO E DELL’EGIDA AD ATTIVITÁ CONGRESSUALI“ con l’intento di facilitare l’organizzazione di eventi scientifici da parte dei Soci e nel rispetto degli accordi formalizzati dalla precedente Presidenza con le Aziende di settore.

    Vi invitiamo pertanto a prendere visione delle nuove disposizioni sul ns Sito nella sezione “Patrocini”, dove troverete anche il Modulo di richiesta aggiornato, una breve esplicativa della procedura e del “Protocollo d’Intesa tra SIN e Aziende”, con i link ai relativi documenti.

    Fiduciosi che tutti Voi possiate continuare ad arricchire l’offerta formativa della Società, colgo l’occasione per augurarvi un felice Nuovo Anno!

  • SIN23/12/2014 MRC nel Documento Sanitario del Paese Antonio Santoro

    Cari Soci,

    finalmente anche nella Relazione sullo Stato Sanitario del Paese del Ministero della Salute si parla di Malattia Renale Cronica. La Relazione costituisce una componente essenziale per la pianificazione e programmazione del Servizio Sanitario Nazionale.

    Questa è la prima volta che in questo documento introdotto nel 1978 e finalizzato alla promozione della salute e alla riorganizzazione delle reti assistenziali si parla di problemi nefrologici. Con alcuni colleghi del Ministero abbiamo cercato di sintetizzare i punti salienti che riguardano l’epidemiologia e le problematiche clinico-assistenziali che caratterizzano la MRC.

    Vi invito pertanto a consultare il documento Relazione sullo Stato Sanitario del Paese 2012-2013 (pag.94) che è facilmente scaricabile dal sito del ministero (http://www.rssp.salute.gov.it).

  • SIN SPACE11/12/2014 L’outsourcing in dialisi Antonio Santoro

    Carissimi,

    è un periodo che si parla sempre più dell'esternalizzazione della dialisi che qualcuno definisce con termine inglese "outsourcing".
    Vi sono, come è giusto, diversi pareri ed opinioni in merito. Si va da chi è del tutto contrario a qualsiasi compromesso con il privato a chi invece ritiene il privato molto più efficiente del pubblico e quindi sposta la propria scelta tutta a favore del privato e poi vi sono quelli che stanno nel mezzo. Questo avviene non solo in Italia, ma, come sapete, molti Paesi nel mondo dibattono su queste scelte con indirizzi spesso molto diversi.

    Ritengo che sia ora che il Presidente della Società Italiana di Nefrologia esprima la sua opinione in merito ed apra un dibattito che mi auguro, ampio, costruttivo, franco. Vi invito pertanto ad entrare in questo nuovo SIN SPACE e far sentire la vostra voce.

  • GIN04/12/2014 Anno 31 - Vol. 6 - Nov-Dic 2014
    Disponibile online
    Biagio Raffaele Di Iorio

    È disponibile online
    Volume 6 – anno 31
    Novembre-Dicembre 2014

  • SIN14/11/2014 Survey:
    La vaccinazione contro l’Epatite B
    Antonio Santoro

    Caro Collega,

    la Società Italiana di Nefrologia (SIN) ha attivato una Survey per raccogliere informazioni sulla modalità operativa applicata nei Centri di Nefrologia e Dialisi Italiani nei confronti del paziente con Insufficienza Renale Cronica (IRC)  in pre-dialisi/dialisi relativamente alla vaccinazione contro l’Epatite B.

    Il rischio di Epatite B in questi soggetti è infatti particolarmente elevato, tanto che lo stesso Piano Nazionale Prevenzione Vaccinale ne raccomanda da tempo la prevenzione vaccinale in tutti i soggetti con IRC candidati alla dialisi e in dialisi.

    La Survey prevede la compilazione online di un semplice e rapido Questionario per la raccolta dei dati del tuo Centro.

    Per procedere alla compilazione occorre:

    • se sei già registrato, effettuare la login cliccando sul tasto accedi;
    • se non sei ancora registrato, procedere prima ad inserire i tuoi dati cliccando sul tasto registrati;
    • quindi clicca dalla home page sul banner del questionario

    L’elaborazione di dati raccolti sarà resa disponibile a tutti e consentirà di approfondire la tematica della vaccinazione anti-Epatite B nei pazienti nefropatici.

    Confidando nel Tua partecipazione a questo rilevante tema di salute dei soggetti in pre-dialisi/dialisi afferenti al Tuo Centro, Ti ringraziamo anticipatamente per la Tua disponibilità e Ti salutiamo cordialmente.

    Antonio Santoro
    Presidente SIN

    Marina di Luca
    Segretario SIN

  • GIN07/11/2014 Giornale Italiano di Nefrologia:
    Attivata la FAD per l'anno 2014
    Biagio Di Iorio - Editor in Chief GIN

    È stata attivata la FAD del Giornale Italiano di Nefrologia relativa ai volumi da 1 a 5 pubblicati nel 2014.

    La FAD è disponibile per tutti i Soci SIN attivi ed eroga complessivamente 24 crediti ECM. Vi ricordiamo che il termine ultimo per la compilazione della FAD è il 28 febbraio 2015.

    Buona compilazione a tutti!

  • SIN SPACE23/10/2014 Intensità di cure:
    dalla padella alla brace?
    Marina Di Luca

    Carissimi,

    tra le novità in materia di Organizzazione sanitaria si sta diffondendo sul territorio nazionale il modello di nuovi “Ospedali per Intensità di cura”, nei quali viene profondamente modificata la gestione del paziente Nefropatico.

    Da più parti emergono valutazioni critiche circa le problematiche connesse ad una gestione dei nostri pazienti basata su un “nuovo” approccio multidisciplinare per percorsi, piuttosto che sulla tradizionale presa in carico da parte del Nefrologo.

    Per tali ragioni credo sia utile, nella sezione SIN Space del nostro sito, dare vita ad una ampia discussione sull’argomento Intensità di Cura, dove troverete il prezioso contributo del nostro Collega Ugo Teatini che apre il dibattito.

    Marina di Luca
    Segretario SIN

  • GIN08/10/2014 Anno 31 - Vol. S63
    Abstract Book Congresso SIN 2014
    Francesca Mallamaci

    Sono pubblicati online:

    • Abstract Book
    • WebPoster
    • Comunicazioni

    del 55 Congresso Nazionale della Società Italiana di Nefrologia Catania 8-11 ottobre 2014

    Comitato Scientifico
    55 Congresso Nazionale SIN

  • SIN07/10/2014 Iniziative della SIN a tutela dei nefrologi Giancarlo Marinangeli

    Care colleghe e cari colleghi,

    Una serie di ragioni, sulle quali da tempo riflettiamo e che non vogliamo qui approfondire, rende oggi particolarmente critica la condizione del medico, soprattutto ospedaliero e la nefrologia è una specialità a vocazione prevalentemente ospedaliera.

    Questo diffuso malessere, oltre a rendere molto più faticosa la vita del nefrologo, ci espone anche a rischi concreti di conseguenze medico-legali.

    Per questo motivo la SIN ha pensato di prendere alcune iniziative a favore dei colleghi.

    Le iniziative sono essenzialmente le tre seguenti:

    1. Istituzione di un Collegio di Esperti Nefrologi per l’assistenza medico-legale
    2. Individuazione di un Broker assicurativo,
    3. Approvazione di una serie di modelli di Consenso Informato.

    Gianni Capasso
    Presidente SIN

    Giancarlo Marinangeli
    Segretario SIN

  • SIN07/10/2014 Protocollo di Intesa tra SIN e Aziende per nuove forme di collaborazione Giovambattista Capasso

    Arriva alla conclusione il lungo processo per la elaborazione di un inedito accordo tra SIN e le aziende biomedicali e del farmaco per una nuova politica di collaborazione, adeguata a affrontare i cambiamenti in atto nel mondo della sanità e della economia.

    Già da alcuni mesi SIN e Assobiomedica (l’associazione che rappresenta molte aziende biomedicali) hanno firmato un Protocollo d’intesa finalizzato a raggiungere obiettivi comuni attraverso iniziative di:

    1. comunicazione e relazionali all’interno delle Commissioni Istituzionali e segnatamente in quelle regionali;
    2. diffusione della corretta informazione sulla fondamentale importanza dei dispositivi medici e diagnostici;
    3. promozione di sistemi di acquisto che siano in grado di dare il corretto valore alla qualità e alla innovatività dei prodotti, con adeguata valutazione di costi e esiti;
    4. riconoscimento, anche ai fini della rimborsabilità, delle prestazioni con alta innovazione tecnologica;
    5. individuazione di soluzioni che valorizzino i punti di forza della sanità italiana in modo da incoraggiare lo sviluppo economico, l’innovazione, gli studi clinici;
    6. applicazione di codici di autoregolamentazione che siano in grado di uniformare a regole di correttezza e trasparenza l’operato delle imprese e di tutti gli attori operanti in sanità.

    Il Protocollo prevede inoltre che, insieme con tutto questo, e anche alla luce dell’attuale fase economica, si rende necessaria una nuova politica nel campo della Formazione e Informazione Scientifica. Nella realtà italiana la partecipazione dei medici e dei nefrologi agli eventi convegnistici e congressuali, largamente supportati dal mondo imprenditoriale, rappresenta ancora il principale veicolo di formazione e informazione scientifica;  ma per salvaguardare le numerose iniziative di questo genere, in una fase in cui le risorse disponibili sono fortemente ridotte, si rende indispensabile una coraggiosa revisione delle modalità e dei criteri organizzativi di tutto il settore.

    Su questo tema SIN e Assobiomedica si impegnano pertanto a ridefinire un modello organizzativo fondato sulla trasparenza delle attività di formazione, sulla valorizzazione del ruolo delle Società Scientifiche, sulla qualità dei contenuti scientifici.

    La SIN si impegna ad assumere su se stessa la responsabilità di valutare la qualità degli eventi, con il rilascio del Patrocinio, e Assobiomedica riconosce il ruolo preminente della SIN nelle attività di formazione e si impegna a far sì che le imprese associate sostengano solo le iniziative patrocinate da SIN.

    Al fine di verificare la corretta applicazione di questa intesa è istituita una Commissione mista di monitoraggio di tutti gli eventi.

    Allo spirito e alle determinazioni di questo Protocollo, e segnatamente  alla nuova parte normativa delle iniziative congressuali, hanno aderito subito sottoscrivendo distinti documenti anche Fresenius Medical Care e Bellco. Successivamente ha aderito anche Assobiotec e Farmindustria ha espresso un pieno apprezzamento e adesione ai principi del Protocollo ma, rappresentando oltre mille aziende, ha lasciato ai vari soci la decisione di aderire singolarmente.

    In coerenza con questi impegni la SIN ha riformato la procedura per la concessione del Patrocinio, pubblicato sul sito in data 26 maggio 2014.

    In sintesi, le innovazioni nella politica congressuale sono:

    • i convegni delle articolazioni istituzionali della SIN, Sezioni e Gruppi di Studio, saranno tutti svolti ad anni alterni e dovranno avere ulteriori caratteristiche di sobrietà, specificate nel Regolamento del Patrocinio (vedi link);
    • tutti i convegni che a livello nazionale vengono oggi effettuati con cadenza annuale, riceveranno il Patrocinio SIN solo a anni alterni;
    • le aziende aderenti si impegnano a sostenere economicamente solo le iniziative che hanno ricevuto il Patrocinio SIN;
    • la SIN non patrocina eventi monosponsor o convegni organizzati autonomamente da una o più aziende associate.

    Il proposito di SIN, data la drastica riduzione delle risorse,  è di far sopravvivere tutte  le iniziative congressuali, ancorché con un ritmo biennale.

     

    Giovambattista Capasso
    Presidente SIN

    Giancarlo Marinangeli
    Segretario

    Claudio Pozzi
    Componente CD della SIN
    Delegato Responsabile Regolamento Patrocinio

  • GdSIR06/10/2014 Registro Italiano delle Biopsie Renali: Survey Nazionale Loreto Gesualdo

    Il Registro Italiano delle  Biopsie Renali inizia da gennaio 2015 la nuova grande Survey Nazionale.

    Il tuo centro effettua Biopsie Renali?
    Contribuisci!

    Una delle più importanti iniziative realizzate dal Gruppo di Studio di Immunopatologia Renale è rappresentata dal Registro Italiano delle Biopsie Renali.

    L'accesso ad un database contenente un numero elevato  di informazioni in costante crescita rappresenta il punto di partenza per la realizzazione di studi multicentrici e per la valutazione della incidenza e prevalenza della malattie renali.

    Ricordiamo che, in occasione del Congresso SIN di Catania, la consueta riunione del  Gruppo di Studio si terrà:
    Giovedì 9 ottobre 2014
    ore 7.15-8.15
    presso sala Taverna


    Giovanbattista Capasso
    Presidente della SIN

    Loreto Gesualdo
    Chairman del RIBR

    Maurizio Postorino
    Chairman del RIDT

  • GdSAT06/10/2014 Registro di Aferesi Terapeutica: censimento nazionale 2013 Stefano Passalacqua

    Il Registro di Aferesi Terapeutica è attivo dal 2002.

    Dal 2011 il registro è gestito in collaborazione tra SIN e SIdEM (Società Italiana di Aferesi Terapeutica e Manipolazione Cellulare).

    Da questa data la attività archiviata è cresciuta in maniera esponenziale; le patologie trattate sono implementate; l’armamentario delle procedure di trattamento si è diversificato; le statistiche hanno assunto dei nuovi connotati.

    Per stimolare le UO che non hanno aderito a questo progetto collaborativo, nel 2014 è stato realizzato un nuovo percorso di archiviazione “sintetica” finalizzato ad una raccolta dati più concisa, ma molto più agevole e rapida.

    I due percorsi di archiviazione “analitica” e “sintetica” rimangono attivi entrambe e saranno le stesse UO a selezionare la procedura di archiviazione desiderata, in funzione dei progetti che si intendono perseguire.

    Il progetto attuale è la realizzazione di un Censimento Nazionale relativo l’anno 2013, che permetta di quantizzare la diffusione della aferesi, la importanza clinica di questa terapia. I dati saranno riportati al Congresso del gruppo di studio di Aferesi Terapeutica che si terrà ad Ancona il 21-22 novembre 2014.

    Tutte le UO di nefrologia che effettuano aferesi terapeutica sono invitate ad entrare nel Registro, iscriversi e partecipare attivamente a questo progetto di carattere nazionale. Ritengo che rappresenti una priorità per l’immagine della Società Italiana di Nefrologia.

    Grazie per la attenzione che ci vorrete accordare, buon lavoro.

     

    Stefano Passalacqua
    Coordinatore del Registro di Aferesi Terapeutica

  • GIN04/10/2014 Anno 31 - Vol. 5 - Set-Ott 2014
    Disponibile online
    Biagio Raffaele Di Iorio

    È disponibile online
    Volume 5 – anno 31
    Settembre-Ottobre 2014

  • SIN16/09/2014 Survey: Terapie Sostitutive Renali (RRT) e pratica clinica in “Critical Care” Giovambattista Capasso

    Caro Socio,

    insieme con le Società SIAARTI (Società Italiana di Anestesia, Analgesia, Rianimazione e Terapia Intensiva) e SITI (Società Italiana Terapia Intensiva) abbiamo avviato una collaborazione per lo sviluppo e la ricerca nel settore della nefrologia critica.

    Fra le altre cose, abbiamo costituito un Gruppo di Lavoro (composto dai colleghi: Claudio Ronco, Enrico Fiaccadori, Santo Morabito, Zaccaria Ricci, Luca Lorini, Federico Nalesso e Pasquale Piccinni) per la stesura di linee guida italiane per il Danno Renale Acuto sulla scorta di rilievi internazionali e della loro regionalizzazione con applicazione alla nostra realtà nazionale.

    Risulta fondamentale conoscere la situazione italiana prima di procedere con qualunque azione di carattere operativo. Per tanto, il primo punto fondamentale su cui la commissione ha deciso di focalizzarsi è una raccolta di informazioni attraverso questionari conoscitivi sulla situazione attuale dell’interazione nefrologi-rianimatori (sia a livello di collaborazione per consulenza specifica del nefrologo in rianimazione, sia per quanto concerne la gestione congiunta dei pazienti affetti da AKI e/o sottoposti a tecniche CRRT/IHD in Rianimazione/Area Critica).

    Tale processo include un questionario iniziale e possibili fasi conoscitive successive, una volta che sono stati individuati dai centri i soggetti referenti di ogni centro, con eventuale valutazione della epidemiologia per singoli centri e delle modalità operative di approccio all’AKI.

    Con questo questionario iniziale intendiamo pertanto iniziare il percorso richiesto dai presidenti delle società scientifiche coinvolte, pregando di rispondere con la maggiore sollecitudine possibile e non oltre il 30 settembre al fine di riportare alcuni risultati della consultazione già al congresso di Catania.

    Vi preghiamo quindi di utilizzare 15 minuti del vostro tempo per rispondere online al suddetto questionario cliccando sul link riportato di seguito.

    Vi ringraziamo a nome di tutti i colleghi che lavorano a questo progetto.

    Giovambattista Capasso
    Presidente SIN

    Giancarlo Marinangeli
    Segretario SIN

  • SIN29/08/2014 SIN sostiene il progetto “0 by 25” Giovambattista Capasso

    Caro Socio,

    la Società Italiana di Nefrologia è impegnata a sostenere fortemente il Programma AKI 0 by 25, attivato dalla Società Internazionale di Nefrologia.

    In una lettera al Presidente della SIN, finalizzata a promuovere la sensibilizzazione dei nefrologi italiani su questa iniziativa, il Prof. Giuseppe Remuzzi, Presidente della ISN, spiega che “il programma AKI 0 by 25 vede coinvolti sia individualmente nefrologi, intensivisti, o altre figure professionali interessate a AKI, che le Società di Nefrologia Nazionali e Regionali” e comunica l’attivazione di un nuovo sito web 0by25.

    “L’ obiettivo di questa iniziativa – scrive Giuseppe Remuzzi - è duplice:

    1. Presentare in maggior dettaglio la missione, gli obiettivi, la strategia e le attività del programma 0by25.
    2. Creare un network di nefrologi e professionisti in salute pubblica che desiderino aiutare ISN a raccogliere dati ora disponibili e in futuro prospettici per far fronte all’attuale carenza di evidenze relative all’epidemiologia di AKI specialmente, ma non esclusivamente, in Paesi poveri o economicamente poco avanzati.

    In particolare, attraverso il sito web ISN sta reclutando sostenitori e partecipanti per la raccolta dati definita:

    GLOBAL SNAPSHOT: a prospective, cross-sectional study aimed at establishing the incidence of AKI during a 6 week period in different settings around the world

    La raccolta dati supportata e realizzata attraverso il sito web ISN, verrà attivata dal 29 Settembre al 9 Novembre 2014.

    Ti chiedo gentilmente di pubblicizzare il sito web e l’iniziativa Global Snapshot attraverso i canali della Società Italiana di Nefrologia, e incoraggiare i nefrologi italiani a registrarsi e partecipare attivamente a questo e altri programmi futuri nell’ambito di 0by25. Sono certo che grazie al tuo entusiasmo e al tuo personale continuo sostegno a ISN, i nefrologi italiani contribuiranno in modo sostanziale a questa importante iniziativa globale.”

    La Società Italiana di Nefrologia condivide pienamente l’iniziativa assunta dalla ISN e chiede a tutti i propri soci di parteciparvi attivamente per dare un contributo significativo al successo di questo progetto.

    Giovambattista Capasso
    Presidente SIN

    Giancarlo Marinangeli
    Segretario SIN

  • CONGRESSI04/08/2014 55° Congresso Nazionale - DEADLINE caricamento poster: 23 settembre Società Italiana di Nefrologia

    Anche quest’anno per i POSTER è stato attivato lo spazio WookyCongress, l’area dedicata alla pubblicazione, consultazione e discussione online dei lavori scientifici.
    In questo spazio è attivata la Sessione WebPoster su cui saranno pubblicati e liberamente consultabili online durante e dopo il Convegno tutti i poster accettati.
    I poster caricati sul sito WookyCongress saranno da noi stampati e verranno consegnati presso il desk della Segreteria Organizzativa.

    Per le modalità e il calendario di presentazione dei poster clicca sul link che trovi al fondo della pagina

  • GIN29/07/2014 Anno 31 - Vol. 4 - Luglio-Agosto 2014
    Disponibile online
    Biagio Raffaele Di Iorio

    E’ disponibile online
    Volume 4 – anno 31
    Luglio-Agosto 2014

  • SIN Piemonte V. D’Aosta13/06/2014 Piemonte: Avvio del programma di trapianto renale "preemptive" da donatore deceduto Luigi Biancone

    In data 1/6/2014, con l'immissione in lista attiva per trapianto renale di 16 pazienti in fase pre-dialitica afferenti a diversi ambulatori per la malattia renale avanzata (Ma.Re.A) della Regione, si è data applicazione alla Deliberazione della Giunta Regionale 2 agosto 2013, n. 88-6290.

    Degno di nota: l'avvio è stato possibile con un mese di anticipo rispetto al previsto grazie alla solerte attività dei Centri di Nefrologia e Dialisi piemontesi, del Centro Regionale Trapianti e dei Centri Trapianto Renale di Torino e Novara.

    Per maggiori dettagli sulla delibera MaReA vai al link seguente

  • LEGGI E DECRETI29/05/2014 Piemonte: Iniziative a sostegno delle attività di trapianto di rene Marco Manganaro

    Approvato il D.G.R. 28 aprile 2014, n. 30-7534 concernente “Iniziative a sostegno delle attività di trapianto di rene: incentivazione dell’attività di reclutamento di potenziali coppie donatore-ricevente nel trapianto di rene da vivente. Definizione della tariffa relativa. Azione 13.1.5 “La rete regionale di donazione e di trapianto di organi, tessuti e cellule”, di cui alla DGR n. 25-6992 del 30.12.2013”.

    Al fine di incentivare il trapianto da donatore vivente, la DGR 88-6290 del 02.8.2013 sanciva tra l’altro che, con successivo provvedimento, si provvedesse a riconoscere all'azienda sanitaria regionale che ha procurato la coppia donatore-ricevente una tariffa valorizzata sul DRG del trapianto e, pertanto, a carico dell’Azienda Ospedaliera che effettua il trapianto

    Per maggiori dettagli sulla delibera vai al link seguente

  • RIDT27/05/2014 Il percorso di messa a norma del RIDT alla luce delle decisioni del Garante M. Postorino, A. Limido

    Il provvedimento del Garante del gennaio US., discusso in dettaglio nella informativa precedente, ha stabilito che i dati di Registro, e verosimilmente anche quelli della maggior parte degli studi clinici, non possono mai essere anonimi in quanto la semplice combinazione di variabili continue (ad es altezza e peso) consente di identificare univocamente un paziente.

    In altri termini, in ogni studio clinico per cui vengono raccolti dati definiti anonimi (e come tali accettati dai comitati etici), bisognerebbe caso per caso accertarsi che esistano tre o più pazienti con la stessa combinazione di valori in quanto solo questa condizione permette di definire i dati “anonimi”. In tutti gli altri casi i dati non sono anonimi ed è richiesto uno specifico consenso al loro trattamento

    Per maggiori dettagli sul procedimento vai al link seguente

  • SIN SPACE17/04/2014 Elezioni Presidente SIN: Modifica statuto Giovambattista Capasso

    Care Colleghe e Colleghi,
    la scorsa settimana ho ricevuto una proposta di modifica dello Statuto SIN, firmata da vari colleghi ai sensi dell’art. 9 del vigente Statuto, inerente la modalità di elezione del Presidente SIN, come disciplinata dall’art. 12.

    Personalmente penso che i problemi di “architettura istituzionale” della SIN siano altri, tuttavia, in ossequio al principio della trasparenza e partecipazione ai quali mi sono sempre attenuto, ritengo sia necessario dare vita sul nostro sito ad una ampia discussione, nella sezione SIN Space, in modo che ognuno possa esprimere la propria opinione sulle modifiche da apportare al nostro assetto organizzativo e statutario.

    Per leggere la proposta di modifica dello Statuto e partecipare alla discussione clicca sul link che trovi al fondo della pagina.

    Spero che il dibattito che ne scaturirà ci aiuti a disegnare una SIN pronta ad affrontare i problemi e le difficoltà, ma anche a cogliere le opportunità che i prossimi anni ci offriranno.

    Gianni Capasso
    Presidente Società Italiana di Nefrologia

  • RIDT11/04/2014 La verifica del Garante delle procedure RIDT M. Postorino, A. Limido

    Nel settembre 2012 il Garante della privacy ha iniziato un processo di valutazione delle procedure di raccolta e tenuta dati del RIDT. Questa si è conclusa definitivamente, con l’invio di numerosi documenti richiesti ai registri regionali valutati, alla fine di gennaio 2013.

    Contemporaneamente il RIDT hi iniziato un percorso di adeguamento delle sue procedure alle normative della privacy e la fase di strutturazione (o ristrutturazione) dei tali documenti si è conclusa nel mese di ottobre con l’invio definitivo di un documento riassuntivo delle procedure di adeguamento a cui si allegavano le lettere di nomina e quant’altro necessario.

    Concluso ciò si è rimasti in attesa del provvedimento dell’autorità.

    Il provvedimento è stato emesso il 16 gennaio e inviato negli ultimi giorni del mese alla SIN, titolare dei dati. Nel provvedimento vi sono tutti i suggerimenti per un adeguamento del RIDT alle normative vigenti (discussi in dettaglio nella lettera ai Registri) ed è nostro auspicio che i registri regionali possano adeguatamente supportare questo processo e riiniziare la contribuzione al database nazionale in tempi brevi

    Per maggiori dettagli sulla verifica e sul provvedimento vai al link seguente

  • GdSDP19/03/2014 Online i dati preliminari del Censimento 2012 Roberto Corciulo

    I dati del censimento 2012, chiusosi il 20.1.2014, sono stati elaborati ed è disponibile in power point una sinossi dei risultati, consultabile nella sezione CENSIMENTO.

    La presentazione completa sarà disponibile al termine del Convegno di Montecatini. Un ringraziamento va a tutti i colleghi che hanno partecipato all’invio ed ai colleghi Marinangeli, Cabiddu, Neri e Viglino che li hanno raccolti ed elaborati. Per la prima volta si è riusciti a raccogliere i dati dal 100% dei centri che effettuano la DP.

    Per maggiori dettagli sulla verifica e sul provvedimento vai al link seguente

  • CURA I TUOI RENI12/03/2014 Principi generali di nutrizione nella insufficienza renale cronica G. Quintaliani, L. Fantuzzi

    Il rene è l'organo deputato all'eliminazione dei prodotti finali del metabolismo.
    Il metabolismo è quella serie di reazioni e di funzioni che portano quello che noi introduciamo con l'alimentazione ad essere prima utilizzato per le nostre necessità e poi ad essere eliminato. La parte eliminata prende il nome di sostanza di rifiuto.
    La maggior parte dei processi del metabolismo avviene nel fegato; il rene è deputato alla eliminazione dei prodotti finali della degradazione di alcune sostanze prodotte nel fegato.
    Inoltre il rene è l'organo fondamentale per l'equilibrio dell'acqua e dei vari sali minerali; anche questi sono nutrienti e quindi appartengono a quella serie di sostanze che il rene deve eliminare.
    Il rene quindi si trova a dover eliminare i prodotti finali introdotti con l' alimentazione.

    Cosa succede dentro di te quando mangi? …

  • FAD01/01/2014 L'anticoagulazione con citrato - Esperienze a confronto Filippo Mariano

    Il corso FAD sul citrato e’ rivolto al personale medico ed infermieristico dei centri di Nefrologia e Dialisi, ed in particolare alle persone che specificamente interagiscono con le necessita’ dialitiche dell’Area Critica.

    L’argomento citrato, quanto mai attuale, e’ in rapida evoluzione. Il corso si propone come un approfondito update dell’argomento, con il fine di migliorare le conoscenze ed ottimizzare il trattamento sostitutivo con anticoagulazione con citrato.

    Inizialmente si fornira’ una revisione critica sul ruolo del citrato nella terapia extracorporea. Si analizzeranno gli aspetti cinetici del citrato, le sue indicazioni e applicazioni cliniche nella metodica continua, intermittente e nella tecnologia dei sorbenti.
    Poi, con l’apporto medici ed infermieri operanti nelle Unita’ di Nefrologia e Dialisi che lavorano con l’Area Critica ed hanno esperienza diretta di questo tipo di trattamento, si approfondiranno gli aspetti pratici di un trattamento dialitico con citrato sulle diverse apparecchiature.

    Accanto a qualificati relatori, la scelta dello strumento informatico e della piattaforma prescelta non sono elementi casuali, ma frutto di una preciso indirizzo. Nello spirito di questa iniziativa, il corso sul citrato vuole essere agile, pratico, conoscitivo e avere come target sia il personale medico che soprattutto quello infermieristico.

  • PROCEDURA19/12/2013 Gli infermieri in nefrologia: schede delle esperienze Claudio Pozzi

    Egregi Amici Infermieri e Medici,

    le schede presenti in questo spazio riportano esperienze di infermieri che operano presso le U.O. di Nefrologia e Dialisi in Italia.

    Troverete modi diversi di interpretare e vivere competenze professionali a volte simili, agite in contesti organizzativi diversi. Ciò che le accomuna è l’autonomia professionale infermieristica come  “valore aggiunto” per la professione e per  le U.O. di Nefrologia e Dialisi.

    L’insieme di queste schede costituisce una “vetrina” in cui si possono trovare spunti interessanti di confronto con la propria attività. Per questo è possibile interagire con i compilatori delle schede, per porre questioni, fare commenti, chiedere informazioni. Un’occasione per condividere esperienze, col desiderio di stimolare la crescita professionale, ma anche la qualità del servizio alla salute delle persone.

    Questo è uno spazio aperto, per cui chi avesse altre esperienze da segnalare le potrà inviare agli indirizzi qui riportati, utilizzando lo stesso formato.

    Cordialmente

    Dott.sa Marisa Pegoraro (Presidente EDTNA)

    Dott. Claudio Pozzi (Consigliere SIN)

  • BEST PRACTICE03/12/2013 Effetti clinici delle soluzioni biocompatibili di dialisi peritoneale Mariano Feriani

    Da più di dieci anni sono commercializzate delle soluzioni per dialisi peritoneale chiamate “biocompatibili” in quanto la loro composizione quali-quantitativa ha dimostrato “in vitro” ed “ex-vivo” di interagire in modo meno invasivo rispetto alle soluzioni convenzionali nei processi biologici delle cellule peritoneali residenti. L’applicazione alla pratica clinica di tali soluzioni non ha portato immediatamente a benefici clinici evidenti o facilmente misurabili. Sono attualmente ancora in fase studio o di discussione alcuni potenziali vantaggi frutto di osservazioni e di risultati non conclusivi La difficoltà maggiore nell’interpretazione univoca dei dati risiede nella non comparabilità delle diverse soluzioni proposte e nella presenza di importanti bias negli studi eseguiti. I principali campi dove si è sviluppata la ricerca sono stati la morfologia del peritoneo a lungo termine, la funzionalità della membrana peritoneale, l’incidenza delle peritoniti e la preservazione della funzione renale residua.

    Per quanto non esista una chiara evidenza scientifica in alcuni di questi parametri le soluzioni biocompatibili hanno mostrato incoraggianti risultati.

  • SIN Piemonte V. D’Aosta23/11/2013 Piemonte: Stati Generali della Nefrologia per una programmazione condivisa Giusto Viglino

    Torino, 22 novembre 2013.

    “Spendere meno e curare meglio è possibile, in Piemonte e, di conseguenza, in tutte le altre Regioni d’Italia”.

    È il messaggio lanciato oggi nel corso della conferenza stampa di chiusura dell’evento “Il modello della Rete Nefrologica Piemontese per la cura delle malattie renali: dalla terapia conservativa a quella sostitutiva”

    Per visualizzare il programma, le immagini ed i contenuti della giornata vai al link sottostante

  • GdSDP20/09/2013 Presentazione dello spazio sul Sito dedicato agli articoli scientifici Gianpaolo Amici

    La Rubrica che è stata inserita nel sito rinnovato del GDS-DP-SIN ha lo scopo di richiamare l’attenzione dei visitatori, esperti o appassionati della dialisi peritoneale, su articoli scientifici di recente pubblicazione meritevoli di una lettura approfondita.

    Il servizio viene fornito con il lavoro di diversi esperti che si divideranno mensilmente questo compito. Il commento cercherà di stimolare l’interesse, fornire degli spunti interpretativi, analizzare il metodi di studio e quindi alla fine rendere più immediatamente fruibile il contenuto delle novità scientifiche principali nel campo della dialisi peritoneale.

    Auguro a tutti una buona lettura e venite a consultarci ogni mese per vedere le novità che abbiamo in serbo per voi.

  • LEGGI E DECRETI03/08/2013 Piemonte: la Giunta ha approvato la Delibera MaReA Marco Manganaro

    Approvato il D.G.R. 2 agosto 2013, n. 88-6290 concernente il “Consolidamento delle attività relative all’ambulatorio per la malattia renale avanzata in applicazione del percorso di diagnosi e terapia sull’avvio del trattamento sostitutivo della funzione renale”.

    La delibera è volta a consolidare presso ogni Struttura di Nefrologia e Dialisi le attività rivolte alla gestione della Malattia Renale Avanzata (MaReA) con GFR < 30 ml/min, estendendo a tutti le modalità operative già sperimentate presso una decina di centri pilota nel corso del precedente biennio.

    Per maggiori dettagli sulla delibera MaReA vai al link seguente

Mostra tutte

La piattaforma web su cui condividere in maniera semplice, efficace ed interattiva le conoscenze nefrologiche attraverso la pubblicazione online di documenti multimediali.

INFORMATIVA

NephroMEET accoglie come documenti con marchio SIN quelli approvati da: Comitati e Commissioni ufficiali SIN, Gruppi di Studio SIN, Sezioni Regionali/Interregionali SIN.

Il Consiglio Direttivo SIN si riserva inoltre la facoltà di certificare con marchio SIN altri documenti qualora lo ritenga opportuno.

Gli Autori si assumono in ogni caso la responsabilità dei contenuti pubblicati.

I contenuti pubblicati sono riservati ad un pubblico esperto nel settore medico-scientifico.

Seguici su Twitter

Developer e partner tecnologico:
TESISQUARE®

Assistenza telefonica allo 0172 476301
o via mail

Cookie Policy
×
-

LINK
Per compilare il questionario devi essere registrato ed effettuare la login.
Per maggiori informazioni sulla Survey clicca qui.